cuore  
 
Utente 296XXX
Buongiorno, vi scrivo perché ho bisogno di un vostro consiglio.
Nel mese di maggio ho iniziato ad avvertire delle vibrazioni a livello del petto, al momento non sembravano assolutamente collegate con il cuore ma poi con il passare del tempo e cercando di sentirmi il polso ho notato che in certe occasioni sembrava che un battito “facesse fatica” ad uscire e poi ci fosse un lunga pausa e poi il battito veloce, forse per la mia paura… a giungo ho fatto un holter 24 ore ma non ho avuto nessun sintomo (ovviamente) e sono emerse solo “molto sporadiche extrasistole ventricolari.
La situazione poi è peggiorata, tutta estate sentivo come dei colpi al petto come delle scosse, oppure delle vibrazioni molto forti, anche 5 o 6 volte al giorno. Queste mi lasciavano il panico addosso. Ho notato anche che queste sensazione aumentano in occasioni particolari come quando mi trovo a parlare in pubblico, mi capita spesso di parlare davanti a platee di gente. In quelle occasioni sento come se il cuore battesse in modo anomalo e se qualche volta saltasse un battito, lo sento in gola. Sentendo il polso certe volte sento che il battito fatica a uscire come una " bolla che esplode" e poi fa una pausa e poi aumenta di frequenza
Mi sono sottoposta 1 settimena fa a un ecocardiogramma che è risultato negativo.
Cosa posso fare? un secondo holter?
Possono essere extrasistole?

vi prego, mi stanno condizionando la vita... ho tantissima paura.

grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sono con alta probabilità (se non con certezza) delle extrasistoli che vengono facilitate dall'ansia...ma la negatività dell'ecocardiogramma fa supporre che siano benigne.
Ritengo che si può tranquillizzare.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno Dottore, la ringrazio per la sua risposta.
Quindi mi sembra di capire che non mi consiglierebbe di fare un secondo holter?
Cosa posso fare per migliorare la situazione? o ancora meglio per farle sparire?

Grazie e buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Farla sparire non è possibile...per ridurle riduca i suoi livelli d'ansia, non beva alcoolici in eccesso e elimini i superalcolici, riduca o elimini le bevande gasate e l'abuso di sostanze eccitanti (caffè e the compreso) e di cioccolato e soprattutto dimagrisca.....
Saluti