Utente 425XXX
Buonasera,
sono una persona di 37 anni in perfetta salute, mai preso ormoni in vita mia, dinamico penieno nella norma, prostata benissimo, LH ed FSH nella norma, ma Testosterone da circa 5 MESI basso con fortissime conseguenze sul piano sessuale.
Negli ultimi mesi Te è passato da 3,87 (valori tra 3-8) a 2,1 (valori tra 2,4-8) e 2,6 (valori tra 2,4-8).
Si definisce ipogonadismo primario cioè causato dai testicoli, che però non mostrano alcun problema, nè infezioni, nè ecografia.
I dottori dicono che è transitorio (3 medici), prendo GONASI 2000 (2 siringhe alla settimana) da un mese senza risultati e non vogliono darmi Testosterone perchè dicono che sono giovane e sto bene. Io rispetto ma vi chiedo:
Visto che si parla sempre di malattie, si può parlare di guarigioni??????
qualcuno tra i vostri pazienti ne è mai uscito da questa patologia ed in quanto tempo?
Per curiosità cosa dareste ad una persona apparentemente sana e sufficiente giovane che per qualche oscura ragione i testicoli hanno deciso di produrre meno testosterone?
Grazie del contributo,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, il suo non è. Testosterone basso. I valori sono da ansioso. MA evidentemente non tutti la pansano come me, d altra parte gonasi non ha gran influenza su testosterone
[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Grazie Dottore del suo tempo.
A dire il vero leggo di dottori che prescrivono già terapie sostitutive o proviron per valori di Te pari a 3. Probabilmente ha ragione che nel mio caso si tratta solo di ansia, tuttavia neanche la terapia precedente a base di cialis 5 mg al di per tre mesi ha risolto questa mia situazione. Il Gonasi doveva servire a sbloccarmi. Dopo il G0NASI il dottore mi ha prescritto Viagra 100 ma ho perso fiducia...cosa consiglia per L ansia?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore capita male con me essendo che sono uno dei detrattori più accanito di Cialis 5. Poi la terapia sostitutiva con testosterone funziona solo se testosterone e basso non se è ai limiti inferiti. Personalmente ottengo successo con psicologi Ma che sian Bravi
[#4] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio Dottore del suo tempo,
È stato gentilissimo,
Cordiali saluti,