Utente 426XXX
Salve, tra pochi mesi compio 18 anni, peso tra i 65-70 kg e sono alta 1,65.
Nell'ultimo periodo sto avendo dei sintomi molto strani e non riesco a capire cosa possa essere, sto avendo un dolore alla parte destra della testa, dolori al petto, al braccio destro e varie volte ho avuto dei formicolii,e la mia vista non è sempre limpida,(ho fatto diverse volte visite per gli occhi è mi hanno detto che non ho nessun problema) è anche capitato che in alcuni momenti della giornata ho avuto strani sintomi l cuore, io ho un piccolo problemino al cuore, che tra l'altro la cardiologa ha detto nulla di grave, mah... ho bisogno di aiuto per capire tutto ciò cosa possa essere, se mi aiutate ve ne sarei grata.
Ps: Accetto pro e contro, vi prego rispondetemi presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Scusi Gentile Signorina,
potrebbe dirci che problemino le hanno diagnosticato al cuore?
Potrà avere una risposta con tutti i pro e i contro ma motivata.
Grazie, l'aspettiamo.
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Ectasia della radice della aorta toracica e lieve ectasia della aorta addominale.
insufficienza mitralica di grado lieve
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
I suoi disturbi a cominciare dalla cefalea, paiono più di natura neurologica che cardiologica.
Forse una RM dell'Encefalo con mcd non sarebbe fuori posto. O almeno una valutazione neurologica.
Il quanto all'aorta ectasica: a 18 anni se non è ipertesa e se non ha vizi valvolari aortici o non fa sport di resistenza, una ectasia della radice aortica merita un approfondimento con un nuovo ecocardiogramma fatto da mani molto esperte che fornisca il diamentro in millimetri della dilatazione, il numero delle cuspidi, la loro morfologia e la loro escursione.
Lo stesso dicasi per l'ectasia dell'aorta addominale.Di quanti millimetri è ectasica? E' uniformemente ectasica o solo in un tratto?
Diversamente parliamo del nulla.
Dati alla mano si potranno prendere in considerazione esami di II livello. Anche il lieve rigurgito mitralico deve essere ben valutato studiando attentamente l'anulus mitralico e i due lembi.
ne parli con il curante e faccia sapere se vuole.

Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per l'aiuto, vedrò di fare ciò che lei mi dice