Utente 426XXX
Buonasera Dottori
Ho un problema che spero di risolvere al più presto. Da circa un mese, tento di avere rapporti sessuali con la mia compagna. Tutto normale, iniziamo con i classici preliminari e quando raggiungo l'erezione, tento di avere una normale penetrazione. L'unico problema è che quando tento di avere un rapporto sessuale completo, l'erezione cessa neanche tanto lentamente. Questo ogni volta che cerchiamo di avere un rapporto protetto e non. Cosa mi consigliate? E' un problema psicologico o non?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il condizionamento psicologico é scontato, tanto che il quadro clinico viene definito "sindrome da vagina dentata",in cui l'erezione tiene nei preliminari ma crolla al momento dell'immissio in vagina.Non fa alcun cenno al tipo di vita che conduce né, da questa postazione, non potendola visitare, é possibile porre una diagnosi, per cui, le consiglieri di far riferimento ad un esperto andrologo. Cordialità.