ansia  
 
Utente 426XXX
SALVE,VORREI DELLE INFORMAZIONI RIGUARDO ALLA D,E. NONOSTANTE ABBIA FATTO TUTTI GLI ESAMI DEL SANGUE E VISITA IN UN ANDROLOGO NON HANNO RISCONTRATO NESSUNO TIPO DI PROBLEMA,SOLO UN PO DI OMOCISTEINA ALTA MA NN DI MOLTO CHE STO REGOLANDO CON DEL PREFOLIC,A CAUSA DI QUESTA D.E. L ANDROLOGO MI HA PRESCRITTO DEL LEVITRA PERCHĖ SOSTIENE COME ANCHE IL MIO DOTT. SIA UNA CAUSA PISCOLOGICA CIOĖ ANSIA DA PRESTAZIONE. DETTO CIÓ IO NON C CAPITO SPESSO SE PUR SOFFRO DI QUESTA COSA DA ANNI,CI SONO GIORNI CHE SEMBRA AVER PRESO 2PILLOLE DI LEVITRA SENZA AVERNE PRESO E CI SONO GIORNI CHE FACCIO FATICA AD AVERA UNA EREZIONE NONOSTANTE GLI STIMOLI DALLA MI PARTENER,E QUANDO CAPITÀ CIÓ RISOLVO IL PROBLEMA CON IL LEVITRA,MA ECCO LA COSA ASSURDA,PERCHE L ANDROLOGO MI HA PRESCRITTO 10MG DI LEVITRA OROSOLUBILE,IO DI QUESTA PILLOLA DA 10MG NE FACCIO 4 CIOĘ 2,5MG CIASCUNA VERREBBE A CONTI FATTI,ED HO DELLE EREZIONI XFETTE..MA DICO COME Ė POSSIBILE CHE IL MIO PROBLEMA LO RISOLVO CON COSI POCO,E COSA POTREI FARE PER EVITARE QUELLA MISERA PILLOLA STESSA.GRAZIE ANTICIPATAMENTE. Mi scuso per aver scritto maiuscolo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la pillola, intera o divisa, funziona se il Paziente sta bene...Quindi non si crei un nemico che nemico non é.Tanti maschi senza problemi assumono questi medicinali per uso ludico.
Ha eseguito un ecocolordoppler penieno dinamico?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Salve dott. Prima di tutto la ringrazio per la tempestiva risp. Riguardo ecocolordoppler penieno dinamico,no non lo eseguito perchė non mi ė stato chiesto di farlo. L unica risposta che ho avuto dai vari dott. "3" che si tratta di Ansia da Prestazione.
Ho notato un altra cosa ultimamente che in erezione la pelle vicino al glande mi diventa rossa,ma io non ho nessun tipo di fastidio,ho fatto lo spermiocultura una settimana fa,esito negativo,nessuna infezione.
Cosa potrebbe essere questo rossore?
[#3] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Nessuno sa rispondermi?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...in medicina si pone prima la diagnosi e poi si prescrive la terapia.Nel suo caso non è andata così.Personalmente ritengo che vada eseguito l'ecocolordoppler penieno dinamico.La sintomatologia riferita al glande non ha alcuna relazione con la disfunzione erettile.Altro,senza poter vedere, non credo sia possibile ipotizzare.Cordialità.
[#5] dopo  
Dr. Giacomo Luigi Del Monte
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gentile utente
come scrive il collega escluda problematiche organiche prima di poter riflettere su quello che accade.
La sessualità è qualcosa di molto semplice ma nello stesso tempo anche molto complesso; i fattori che la influenza sono molteplici quindi tutto quello che le accade potrebbe rientrare nella norma. Quando sono escluse cause organiche, noi possiamo influire, a livello inconscio, sulla nostra sessualità e non capire il perchè di alcuni meccanismi. E' la coscienza di ciò che pensiamo o facciamo che può aiutarci ad eliminare o ridurre notevolmente le cause di perdite o assenze d'erezione.
Buone cose
I