Utente 426XXX
Salve,
ho 33 anni e da 20 anni soffro di una cefalea di tipo tensivo.
Dopo vari consulti presso centri cefalee e diversi neurologi, ho utilizzato il farmaco Rizaliv (per anni).
E' da un po di tempo invece che il mio dolore è cambiato e i punti di dolore si sono "spostati": dai grappoli del cranio, adesso ho dolore all'altezza del naso e del sopracciglio destro, coinvolgendo tutto l'arco sopracigliare fino all'occhio (se premo sul punto di dolore, vedo le stelle).
Mi sono accorta che massaggiando (dall'interno della bocca) la mandibola, sto meglio, ma l'indomani mattina il dolore torna.
Il dolore mi arriva tutte le mattine alla stessa ora: verso le 7 di mattina durante il sonno.
Non so piu a chi rivolgermi (ho provato anche l'agopuntura senza grossi risultati) , non so se sia doveroso rivolgermi presso un centro di Gnatologia oppure un presso un otorinolaringoiatra oppure presso un odontoiatra.
Potete aiutarmi?
Quando ho gli attacchi non riesco a lavorare, perdo il senso di concentrazione, ho anche l'aura ed il viso mi rimane in condizioni pietose (tipo paralisi).
Grazie
Emanuela
[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Ha già visto tanti neurologi e quindi escluderei cose complesse e gravi. Lei riporta che "Mi sono accorta che massaggiando (dall'interno della bocca) la mandibola, sto meglio, " è presumibile che questi dolori siano causati da malocclusione. Eviterei di ritornare da persone che non sono competenti riguardo la sua cefalea, che dapprima descrive come di tipo tensivo e poi parla di grappoli e di aurea.
Uno gnatologo competente... io farei una visita evitando altre figure professionali.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille Dottor Tonlorenzi.
E' che soffro anche di bruxismo, quindi non so se sia un eventuale infiammazione del trigemino a scatenare i punti di dolore oppure se siano la malocclusione ed bruxismo le vere cause.
All'ospedale Tor vergata vi è la sezione gnatologia e dopo una prima visita possono seguire il paziente (costo 1200 euro comprensivo di tutto, bite compreso).
Mi sembra una cifra esorbitante, ma chiaramente dipende dai punti di vista.
Non conosco altri centri specializzati o professionisti riconosciuti su Roma, per questo vorrei rivolgermi ad un ospedale, anche su prestazioni private.
L'antologo descriveva la mia cefalea di tipo tensivo.
Il neurologo la descriveva con aura e a grappoli.
Sono seriamente confusa in merito.
Grazie per la sua risposta.
[#3] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Lei mi sa dire se l'ospedale George Eastman è specializzato in questo tipo di problematiche?
Mi consigliano di cercare uno studio che utilizzi un macchinario denominato "Teethan" per una diagnosi approfondita.
Me lo conferma anche lei?
Grazie
Emanuela
[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Potrebbe semplicemente avere sia la cefalea tensiva che quella a grappolo (con aura). Le terapie che conosco io (per la malocclusione con dolore) sono il confezionamento del bite e ritengo che non serva nulla per fare questa diagnosi. Per l'emicrania a grappolo con aura posso dirle di non sospendere la terapia del neurologo e ci faccia sapere.
Non saprei che ospedale o clinica universitaria possa contattare.
Saluti