sport  
 
Utente 148XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 24 anni. Dopo un allenamento, circa un mese fa’ ( pratico atletica leggera) , ho cominciato a notare una sensazione che posso semplificare con ‘sentire il cuore battere e un nodo in gola’. Misurando la pressione avevo mediamente 65 mmHg – 136 mmHg e 55 battiti, normalmente ho una pressione massima tra 115-120 mmHg. Sono andato dal medico dello sport/cardiologo mi ha misurato la pressione e avevo 80 mmHg – 150 mmHg e 60 battiti, ho effettuato l’ECG ed è risultato regolare, ho effettuato anche un ECODOPPLER ed è risultato anch’esso nella norma. Tuttora a distanza di un mese dall’episodio mi rimane questa sensazione, in particolare dopo i pasti. Ho applicato una crema a base di clobetasolo per 1 mese 3-4 volte a settimana per una dermatite ed ho sospeso la scorsa settimana, non so se questo possa influire.

Grazie per un eventuale parere,

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
la modica quantita di cortisone contenuta nella crema é ininfluente sui valori pressori.
le consiglio , se i valori fossero ulteriormente confermati, di programmapre un ABPM (holter pressorio)

per il momento elimini il sale aggiunto nei cibi.

arrivederci

cecchini