Utente 426XXX
Buongiorno Gentili Dottori,
sono un ragazzo di 19 anni, sportivo, non fumo, non consumo alcolici, non consumo caffè nè alcun tipo di bevanda energizzante. Ho familiarità per arteriosclerosi (entrambi i miei nonni sono stati sottoposti ad interventi di Bypass coronarico).

Da quasi tre anni soffro di Disturbo di Ansia Generalizzato (per il quale sono in cura da uno psichiatra e da uno psicologo psicoterapeuta e per il quale assumo una compressa di Sertralina 100mg al giorno e 10/20 gocce di Lexotan 2,5mg/ml nei momenti in cui mi sento più irrequieto). Da quando ho iniziato a soffrire di Disturbi di Ansia ho iniziato a soffrire anche di alcuni problemi organici, come Cefalea con aura ed Extrasistoli. Proprio a causa dell'insorgenza di questi disturbi organici mi sono sottoposto a svariate visite (Elettrocardiogramma a riposo, Elettrocardiogramma sotto sforzo, Elettrocardiogramma dinamico secondo Holter, Ecocardiogramma, Ecocardiogrammacolor doppler) ma nessuno di questi esami ha evidenziato particolari anomalie (mi sono stati diagnosticati un lieve rigurgito mitralico e tricuspidale del tutto fisiologici a detta dei cardiologi e mi è stato rilevato un BESV durante una visita cardiologica specialistica).

Pochi giorni fa mi sono sottoposto nuovamente ad un Elettrocardioigramma dinamico secondo Holter, poichè sia a riposo che sotto sforzo continuo a percepire dei battiti strani (più intensi e lievemente ritardati). Il referto mi ha lasciato un po' sbigottito e volevo chiedervi un consulto su quanto emerso dall'esame. L'esito è il seguente:

Battiti: 105457
Normale=99%
Stimolato=0%
Atipico=0%
Artefatto=3%

FC media: 75 bpm
FC min: 48 bpm (02:42(1))
FC max: 131 bpm (18.18 (1))
AFIB: 0h, 0m (0%)

VEB: 271
- max 47VEB/h (05:50(1))
CPT: 0
TV: 0
BIG: 0
TRIG: 0

SVEB: 36
SVS: 0
TSV: 0
PAU: 0
BRA: 0

Conclusioni:
Ritmo sinusale costante durante la registrazione.
Frequenza cardiaca media 75 bpm.
Normale conduzione atrioventricolare.
Occasionali battiti ectopici ventricolari isolati, tardivi, monomorfi.
Alcuni besv isolati. Non pause.
Normale ripolarizzazione ventricolare.

Premetto che la notte durante la quale ero monitorato (più esattamente alle 03:45) ho avuto un attacco di panico e ho notato che la maggior parte dei battiti ectopici ventricolari rilevati si sono verificati nelle 4/5 ore successive a questo episodio (l'ho notato osservando il grafico nella sezione "analisi eventi ventricolari"). Ho notato inoltre che i battiti ectopici ventricolari rilevati (tralasciando l'addensamento a seguito dell'attacco di panico) si sono verificati a tutte le ore del giorno, senza distinzione tra sonno e veglia o riposo e sforzo.

A questo punto volevo chiederVi:
- è possibile che gli eventi aritmici registrati siano correlati ai miei disturbi di ansia oppure essi possono essere la spia di problemi cardiaci particolari?
- posso continuare a praticare sport a livello agonistico (per il quale mi è stato rilasciato il certificato un mese fa)?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha un holter perfettamente normale e puo fare l attivita sportiva che vuole

si tranquillizzi

cecchini


[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera Dottor Cecchini,
La ringrazio di cuore per la risposta tempestiva!
Cordiali Saluti.