Utente 425XXX
Salve a tutti, ringrazio in anticipo a tutti i sig. dottori che visioneranno questo mio consulto.
Sono una ragazza di 19 anni senza gravi patologie, sono celiaca, in questo periodo sto soffrendo di disturbo di attacchi di panico.
avendo affrontato un intervento alla gamba (asportazione del chiodo tibiale) circa 2 mesi fa, ho effettuato un controllo generale con risultati nella norma, ECG, radiografie al torace,analisi del sangue inoltre in estate mi è capitato di effettuare una tac alla testa a seguito dei malori accusati che poi si sono rivelati problemi di cervicale, ma tutto apposto.
Ammetto di aver scritto parecchio qui, per malori accusati che si sono rilevati legati all'ansia e al panico, nulla di cardiaco, celebrale, intestinale ecc...
Non so se questo è un'altro caso di ansia o meno, ma appunto mi ritrovo a scrivere in questo momento a causa dei sintomi fastiiosi che mi si sono presentati.
Sono circa due giorni che mi alzo con i giramenti di testa, mi alzo più stanca di prima e con una forte pressione al centro petto.
durante la giornata avverto sempre questo forte giramnto di testa, sensazione di svenimento e a volte una forte tachicardia, come quella avuta poco fa, dove il polso mi dava 126 bpm.
Inoltre ieri avevo la pressione 146/76, oggi non mi è stato possibile misurarla, ho sempre questo senso di distaccamento dal mondo esterno, questo forte giramento di testa, questa pressione al centro del petto come se avessi un qualche cosa incastrato, respiro corto e molto pesante, dolore al braccio sinistro, gonfiore all'addome con eruttazioni varie e molto frequenti.
Insomma sono due giorni che mi sveglio come se dovessi sentirmi male. C'è qualche problema di origine cardiaca? o è dovuto a qualche altro fenomeno?
Grazie per il vostro tempo e la vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
so o tutti si tomi devli atacchi di panico che vano curati con fsrmaci da uno specialista psichiatra

arrivederci

cecchini
[#2] dopo  


dal 2016
Innanzitutto grazie per il suo consulto, per prima cosa volevo chiederle ma questa tachicardia alta che a volte mi si presenta, questa pressione che si alza o si abbassa mi può provocare dei problemi?
Secondo, possibile che nemmeno il tempo di svegliarmi che già il "panico" mi fa star male? Non mi riesco a spiegare questo fatto, nemmeno il tempo di pensare a qualcosa che sto male, cioè il panico può comportare a tutto ciò? Annebbiamento della vista ecc ecc
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
no, non danneggia il cuore.
ma la,sua qualita di vita simriduce e pertanto é necessario che lei si curi da uno specialista

arrivederci
[#4] dopo  


dal 2016
Ad esempio in questo momento avverto una sensazione come un solletico interno alla vena che mi prende tutto il braccio interno, è una sensazione davvero fastidiosa che si intensifica
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' la famosa " solletichite acuta" ...come comprendera' gravissima.

Le ripeto quanto detto al post n* 3.

La saluto

cecchini
[#6] dopo  


dal 2016
E questa cosa è legata alla nausea, alito pesante, giramento di testa e intorpidimento del braccio e dolore che prende pure la spalla?
Scusi la mia insistenza
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il cuore poverino non c entra

La saluto