Utente 155XXX
sono stato operato di varicocelectomia per varicocele di II grado circa sette anni fa' con tecnica di legatura alta.
Da qualche mese ho di nuovo sintomi di pesantezza al testicolo e dolore. Il medico ha riscontrato la "ricomparsa" del varicocele .
Quale tipo di intervento è consigliabile adesso, dopo un primo intervento. per risolvere in modo definitivo il problema ?
Grazie.Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

mancano alcuni dati per poterle rispondere e cioè che tipo di intervento a subito sette anni fa e di che entità è il varicocele in termini di gradi di reflusso, aspettiamo suoi chiarimenti..

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Prima dell'intervento avevo un varicocele di III grado . Operato con tecnica addominale che prevedeva la legatura della vena gonadica a livello addominale ( se non ricordo male, tecnica di Palomo ).
Adesso a distanza di sette anni circa recidiva con varicocele di II grado
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente
ne parli con il suo medico che conoscendo la sua storia clinica valuterà se eseguire una sclerosante oppure un intervento con legatura bassa a livello inguinale.

Ancora cordialità