Utente 426XXX
Salve a tutti.. qualche giorno fa tramite visita mi hanno diagnosticato il reflusso gastroesofageo.
Ho fatto un Ecg per via di dolori a stomaco petto e braccio sinistro ed è risultato tutto apposto. Ora sono in cura per peptazol 40 per 40 giorni associato a gastrotuss.. ora è un paio di giorni che riavviato questi fastidi al petto zona cuore e al braccio sinistro e sensazioni di battiti molto accelerati. La mia domanda è: visto che io fatto l'ecg e non è risultato niente, questi miei disturbi sono legati al cuore oppure al reflusso? Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La diagnosi di reflusso si fa con una gastroscopia.
In ogni probabilmente i sintomi che lei riferisce sono da reflusso e non dal cuore

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore vorrei dirle che mi ha visitato un gastroenterologo non il medico di base grazie per la risposta
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se non fa la gastroscopia la diagnosi di reflusso pamposso fare anche io da cardiologo
Ma
Contento lei contenti tutti

Saluti
[#4] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta ma avendo fatto l'ecg un mesa fa non dovrebbe essere nulla dal cuore vero?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ho gia risposto di no.

Arrivederci

ceschini