Utente 175XXX
28/10/2016
Buongiorno, mi è stato impiantato 40 giorni fa un pacemaker, subito sembrava che andasse tutto bene, ma ora ho dei problemi con la cicatrice che sembra “cheloide” e mi da delle fitte e dolori tipo impulsi elettrici ramificati sulla pelle su tutta la zona intorno al PM. Stanno diventando insopportabili. Ho consultato l’ospedale dove ho fatto l’intervento e devo mettere un gel sulla cicatrice, no massaggi. Ma il dolore è davvero insopportabile.
Cosa si deve/può fare?
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
distinguiamo due problemi.
Il cheloide é un problema estetico e non provoca dolore.
se invece c e dolore potrebbe essere una infezione della tasca, se la sensazione é quella di scarica eletrrica puo darsi che debba essere regolata di potenza di uscita dello stimolatore

in ogni caso si faccia rivedere dai Colleghi che le hanno esegiito l impianto

arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per il consiglio. questo stimolatore può anche incidere sulla qualità del sonno? Non riesco più a dormire decentemente neanche con ansiolitici.
grazie e saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No. È un problema
Psicologico

Cecchini