Utente 273XXX
Salve, per qualche anno ho avuto il testosterone un po' basso intorno a 200- 230 per farla breve quando ho sviluppato il deficit erettile dall'ecodoppler identificato come scarsa elasticità dei tessuti una delle ipotesi, la più accreditata è che l'aver trascurato per qualche anno un livello 'borderline' o basso del testosterone (collegato non a caso alla mia età non più giovanissima 48 anni per quanto portati benissimo) mi abbia inficiato un po' la funzionalità dell'erezione.
Oggi la terapia di litrossia peniera unita all'uso di Campedex 5 a giorni alterni e al Cialis da 5 tutte le notti mi ha molto curato ma sento di avere ancora un 15-20% da recuperare nell'insieme il professore che mi ha in cura mi vuole portare a 400 di testosterone con 1,5 mg di Testogel al giorno e purtroppo ho un LH basso allo 0,1,. Ho letto in un sito dedicato a questo problema la seguente frase:

"...Purtroppo, molti uomini con un livello basso di testosterone non faranno nulla per la loro situazione finché non noteranno i primi sintomi di impotenza e disfunzione erettile. E come puoi immaginare, allora sarà già tardi (anche se si può rimediare)..."

E' una frase un po' forte, ma per "rimediare" ossia rivitalizzare i tessuti per vostra esperienza è più utile la strada del testosterone gel o o del testosterone iniettivo?
E sopratutto: è più indicata la strada del testosterone endogeno o quella opposta della stimolazione di quello interno con iniezioni di Gonasi?
Glielo chiedo perchè il mio andrologo mi ha proposto entrambe le strade e davanti ad un problema di qualità dell'erezione sono pronto a seguire qualunque strada anche la meno piacevole e facile.


Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,
il testosterone in gel è più maneggevole, tuttavia va somministrata quotidianamente.
Nel caso della forma iniettabile, meno maneggevole, la somministrazione è saltuaria.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012

Gli effetti di entrambi (Testogel o Gonasi) sono alla pari o uno è più efficace dell'altro?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il gel é testosterone undecanoato,mentre l'altro medicinale é una gonadotropina iniettabile (LH).Credo che dovrebbe essere più cauto nella medicalizzazione del disagio sessuale riferito che mi sembra essere assai relativo.Cordialità.