Utente 425XXX
Buonasera, sono una ragazza di 33 anni e sono al quarto mese di gravidanza .Ho problemi di varici alle gambe, in genere avevo un po' di fastidio in periodo estivo ma tutto sommato stavo bene. Adesso con la 2 gravidanza le cose son cambiate, è vero che ancora nella mia zona le temperature sono quasi estive pero' adesso ho dolore soprattutto ai polpacci dopo essermi alzata da sdraiata o da seduta. Sto utilizzando le calze a compressione elastica 12 15 mmhg e un po' devo dire che trovo sollievo. È il caso di aumentare la gradazione o c'è qualcosa altro possa fare pur essendo in stato interessante? La ringrazio per l'attenzione. Cordiali saluti,Buon lavoro.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
non è infrequente che la seconda gravidanza sia vissuta con maggiori problemi dal sistema venoso e possa comportare la comparsa di sintomi e manifestazioni cliniche in misura maggiore rispetto alla prima.
È opportuno che si rivolga alle valutazioni (anche ripetute) di uno Specialista poiché la Sua condizione potrebbe evolvere ulteriormente nei prossimi mesi e richiedere una elastocompressione più efficace.
Le accludo un articolo che Le sarà certamente utile:

http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/91-varici-gravidanza.html
[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mile, allora provvederò ad una visita
[#3] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera Egregio Dottore,
finalmente ieri sono riuscita ad effettuare la visita specialistica.Le riporto quanto segue:
Insufficena venosa cronica capito 2^.Presenza di varicè troncare principale di safena magna di dx e di colaterale safena di coscia antero-esterna a 3^ inferiore che si origina da safena magna al 3^ superiore di coscia destra. Varici reticolari del territorio sferico interno di entrambè e reticolari in sede posteriore di gamba sx. Si consiglia contenzione elastica a collant Premaman nel periodo invernale 15 mmhg.

Cosa ne pensa?adesso sono di 19 settimane e dovrei fare un altro controllo a 34. Mi ha anticipato che sicuramente dovrò partorire con calze antitrombo. Attualmente porto già la calza 15 mmhg pensavo mi aumentare di gradazione. Sono confusa leggendo il responso,potrebbe darmi pure Lei una valutazione sempre ovviamente nei limiti di un consulto on line?.La ringrazio
[#4] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Il responso che ci riferisce (ha praticato ecocolordoppler?) mostra l'evidenza di varici conclamate all'rto infetiore dx per le quali non è in questa fase possibile formulare previsioni.
L'elastocompressione, come da Lei rilevato, potrebbe essere incrementata (ma questo non è prescrivibile a distanza).
La Sua condizione va monitorata fino al puerperio e rivalutata a distanza di tempo anche con ecocolordoppler.
[#5] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi se la disturbo ulteriormente e ne approfitto della sua disponibilità. Ho trovato delle calze premaman 16 18 mmhg, una via di mezzo tra 12/15 e 18/21...sare interessata a prendere queste,che ne pensa?Aggiungo che proprio a giorni ho notato di avere anche varici vaginali e vulvari.
[#6] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Lei ha bisogno di una valutazione specialistica dal vivo, anche per identificare con certezza le calze più indicate. Per quanto riguarda le varici vulvari le accludo questo articolo:

http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/95-varicocele-pelvico-femminile-varici-vulvari-insufficienza-venosa.html