ansia  
 
Utente 425XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 30 anni, e da diversi mesi a questa parte, mi ritrovo ad avere costantemente i battiti accelerati, anche a riposo, con una media di 85-100 bpm, che accelerano celermente in qualsiasi movimento brusco, inoltre li sento martellare nel petto in modo molto accentuato. Non so se questa cosa sia normale, ma mi sta generando un'ansia generalizzata che mi impedisce di vivere serenamente le mie giornate.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La cosa importante, prima di dare colpa all'ansia e' escluderte le cause piu' comuni di tachicardia e cioe'
1- anemia
2 - ipertiroidismo
3- impiego di farmaci

Se vuole ci faccia sapere.
Arrivederci

cecchini