Utente 271XXX
Salve.
Scrivo per avere un vostro parere rispetto a piedi e gambe molto gonfie. Il soggetto in questione è una signora di 70 anni, diabetica cardiopatica e ipertesa. Ha fatto diverse visite a riguardo, senza trovare soluzione al problema.
Inizialmente si pensava che tra le tante medicine assunte ve ne fosse una(norvasc) che provocasse questo gonfiore, tant'è che è stata sotituita da altro. Ad oggi i farmaci presi sono i seguenti :
-cotareg
-seloken
-cardura
_cardioaspirina
-sivastin
-glucophage
-plavix
-insulina 8 unità alla sera prima di dormire.
Ha effettuato, qualche mese fa, un ecodoppler con esito positivo.
Chiedo il vostro aiuto e parere.
Saluti.
Rossella

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
è sempre consigliabile proporre quesiti con un account relativo al soggetto in questione e che riporti i corretti parametri antropometrici..
Un edema bilaterale degli arti inferiori può riconoscere diverse origini, compresa la scarsa motilità o la prolungata posizione assisa.
Considerata la negatività (assenza di patologie) dell'ecocolordoppler, sposterei l'attenzione su altre possibilità di tipo cardiologico o metabolico.
[#2] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta!
Spostando l'attenzione su possibilitá di tipo cardiologico e metabolico, cosa crede che sia opportuno fare? Come agire?
Grazie tante.
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Provi a ripostare in Cardiologia.