Utente 359XXX
Buongiorno, mia moglie ha fatto il vaccino rosolia-parotite-pertosse il 18 ottobre.

In data odierna ha fatto le analisi del sangue per linfonodi ingrossati (possibile mononucleosi)

I risultati sono i seguenti

Anti-Citomegalovirus IgG <5.00 (assente)
anti-Citomegalovirus IgM 9,1 (range <18 assente)
Anti-VCA IgG 630 U/ml (range >=20 presenti)
Anti VCA IgM 19,7 U/ml (range >20 assenti)
Anti EBNA IgG 78,2 U/ml (range >20 presenti)

Si tratta di mononucleosi, degli effetti del vaccino o sono necessarie altre analisi?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
sua moglie ha avuto una Mononucleosi da EBV e nonostante siano rientrate le IgM (che sono poco sotto la soglia del cut-off) l'alto titolo anti VCA IgG di 630UI/ml, lascia chiaramente pensare ad una infezione molto recente decorsa in modo clinicamente non sintomatico, come succede nella stragrande maggioranza dei casi.
Il Vaccino che ha fatto non c'entra nulla.
Ovviamente non conosco quali linfonodi si siano ingrossati e di quanto e se siano stati valutati dal curante nelle comuni sedi di repere e poi sottoposti ad ecografia per confermarne la natura reattiva.
Nè conosco l'esito dell'emocromo.
Sicuramente il suo curante avrà provveduto a fare la quadra della situazione.
Faccia sapere se vuole.

Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
L'emocromo è completamente nella norma

I linfonodi si son gonfiati e tumefatti sotto le orecchie e dietro la nuca
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Chieda al curante di sottoporli ad ecografia insieme agli altri che mormalmente si provvede a palpare durante la visita (ascellari, sovraclaveari, del collo, inguinali).

Cordialità,
Dott. Caldarola.