Utente 328XXX
Salve,vado subito al sodo è la prima volta che scrivo su questo bel forum pur avendo letto molto, soffro di ansia ormai da moltissimo tempo e da 1 annetto faccio anche utilizzo di xanax ma per via anche di un passato molto travagliato, trà dirozio, padre assente e bullismo.
Ho 24 anni e di attacchi di panico extrasistoli e battiti inregolari ormai sono un veterano.
Ho svolto quasi tutti se non tutti gli esami per escludere malattie cardiache, diverse svariate volte ecg, altre svariate volte holter 24h, diversi controlli della pressione arteriosa, echocolordopler al cuore ed alla tiroide, ecg sotto sforzo 1 sola volta 6/7 mesi fà, e stetoscopio in visita cardiologica da diversi specialisti, tutti anno confermato che il mio muscolo cardiaco è perfettamente sano, nessuna parte presenta problemi neppure la valvola mitrale...
eppure sono perseguitato ormai da anni da queste maledette extrasistoli che ho sempre sopportato.
è da un pò di tempo però che le avverto strane e informandomi un pò su internet osservando tracciati ecg e video di ecg all'opera, credo proprio di soffrire di extrasistoli interpolate o bigemina... dalle holter 24h sono risultate solo extrasistoli sopraventricolari quindi deduco che le bigemine derivino da li, fatto stà che avverto queste extrasistoli continue un battito normale seguito da uno smorzato e cosi via... la cosa mi dà terribilmente fastidio a livello del pieno petto, suscitandomi moltissime volte frustazione del fatto che non si fermi quasi mai di battere in quel modo per molto tempo, provo riuscendo a volte a bloccarle di battere in quel modo muovendomi facendo torzioni del busto o tossendo o bevendo ma è una situazione davvero poco sostenibile...
Il mio cardiologo comunque mi dice che sono sempre e comunque extrasistoli, di forma differente non pericolose ma fastidiose.
io mi chiedo ma come posso vivere una vita cosi?
Con la costante sensazione che il mio cuore non riesca a battere come deve e poi possibile che nel corso degli anni siano mutate condannandomi in questo periodo della mia vita a tnermi queste orribili sensazioni che prima erano sostenibili ed ora tragicamente frustranti?
Ho una spiccata forma di sensibilità e sono molto ipocondriaco lo ammetto, ma a self-control davvero non sò dove metter le mani.
Il cardiologo mi ha anche detto che i betabloccanti sono un alternativa a periodi che non riesco a gestire ma che comunque hanno controindicazioni non sempre banali e trascurabili, quindi vorrei evitare di dover affidare il mio benessere ad una pillola che mi lega ad essa per il resto della mia vita, ma ho anche il terrore totale di operazioni di ablazione che però nessuno mai mi ha consigliato o mensionato.
ad ogni modo cari dottori lettori, potrei trovare in voi qualche frase di conforto?
Ho molta stima del lavoro dei nostri professionisti italiani e spero che possiate perdere qualche minuto nel rispondermi in maniera poco ortodossa e più comprensibile possibile...
Cordiali saluti,attendo risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
" provo riuscendo a volte a bloccarle di battere in quel modo muovendomi facendo torzioni del busto o tossendo o bevendo ma è una situazione davvero poco sostenibile..."

Vede gentile utente, lei ha una grande componente di ansia.
Le garantisco che in 35 anni di cardiologia non si possa fare diagnosi di extrasistolia interpolata, di tempio di cpoula...

lei va troppo su internet e glielo sconsiglio vivamente.

Se ha eseguito cosi' tanti esami come dice e se tutti hanno dato esito negativo si metta l'animo in pace.

O si metta in cura da un bravo pisichiatrica per gestiore questa ansia che le mina LA QUALITA' della sua giovane vita.

Saluti

cecchini
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio della risposta dottore, ma vede mi risulta un pò difficile convincermi che derivi (solo) dall'ansia, non metto in dubbio che giochi un ruolo inportante ma avere 11 extrasistole al minuto quando (normali) e quando comincia a fare quel lavoro di un extrasistole ogni battito credo siano decisamente di più.
Mi chiedevo se per lei questo grande numero di extrasistoli che ormai mi assillano da mesi siano anomale o allarmanti...
Mi scuso per l'eventuale disturbo, cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
"dalle holter 24h sono risultate solo extrasistoli sopraventricolari "


mi scusi ma puo fare copia ed incolla del referto del suo ultimo Holter delle 24 ore?

grazie
[#4] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore le allego il link del referto holter24h effettuato meno di jna settimana fà, spero che possa consigliarmi come agire, premettendo che ho davvero paura dia perche le extrasistole sono molte sia perche persone mi hanno detto su di un gruppo che continuando cosi potrei incorrere in aritmie molto gravi e perche ho il terrore di cominciare a prendere pillole da dovermi portare tutta la vita che potrebbero anche condizionare per sempre le mie funzioni vitali...
https://www.facebook.com/groups/pasioneecg/permalink/1867504716813446/

La prego dottore mi dia un consiglio professionale al riguardo
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma scusi mi invia un link ad una pagina Facebook?
Mi mandi faccia copia ed incolla della sua risposta

Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
malandruccolo alessandro è stato monitorato per un tempo totale di 23:59 ore. Il

tempo totale analizzato è stato 23:24 ore. L'inizio della registrazione è stato

alle 17:28-1. Sono stati analizzati 101767 battiti.

( 0%) di battiti Ventricolari, (4.88%) di battiti Sopraventricolari,

e ( 0%) di battiti stimolati.

FC Media: 72

FC Massima: 147 alle 20:15:58-1

FC Minima: 45 alle 10:59:20-2

Pause: 0 (maggiore di 2.5 sec.)

----------------------------------------------------------------------------------

Ectopici Ventricolari Ectopici Sopraventricolari 30%

Totali: 0 Totali: 4969

Singoli: 0 Singoli: 2970

Coppie: 0 Coppie: 38

Salve totali: 0 Salve totali: 1

Batt. a salve: 0 Batt. a salve: 3

battiti FC battiti FC

Salve+lunga: 0 alle 17:28-1 0 Salve+lunga: 3 alle 23:12-1 168

Salve+veloce: 0 alle 17:28-1 0 Salve+veloce: 3 alle 23:12-1 168

RsuT: 0 Aberranti: 1920

----------------------------------------------------------------------------------

Variabilità RR ST Assoluto

SDNN: 178 ms. Depressione: -1.62 mm

pNN50: 16.79 % Elevazione: 5.62 mm

RMSSD: 57 ms.

----------------------------------------------------------------------------------

Commenti: Costante ritmo sinusale con Fc media di 72 bpm, oscillante fra un

minimo di 45 bpm ed un massimo di 147 bpm. Normale conduzione AV. Frequenti

battiti ectopici sopraventricolari spesso condotti con aberranza, talora

bloccati, isolati o in atteggiamento di coppia o di breve run non sostenuto.

Assenza di battiti ectopici sventricolari, pause patologiche della conduzione

cardiaca e di alterazioni aggiuntive della ripolarizzazione ventricolare.


ecco mi scusi per il link pensavo andasse bene, questa è l'holter
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ha della banali extrasistoli sopraventricolari che possono essere molto fastidiose ma NON certo pericolose.
Dato che le danno molto fastidio possono essere trattate con beta bloccanti, flecsinide o propafenone.

Arrivederci

Cecchini