Utente 396XXX
Buonasera... sono un ragazzo di 26 e da circa un mese mi ero accorto che nella parte superiore sinistra dello scroto c'era un rigonfiamento o un qualcosa che sporgeva e si poteva notare ad occhio libero...toccandomi i testicoli non notavo nulla di anomalo sia per quello di destra che quello di sinistra.. l'unica cosa è che nel lato sinistro(non so se appoggiato al testicolo o meno) sentivo delle vene che toccandomi al lato destro non sentivo... o meglio.. non erano cosi grandi...tengo a precisare che non ho mai avuto nessun dolore di alcun tipo ai testicoli...ieri (dopo un mese o forse di più) finalmente mi sono deciso ad andare dal medico di base...che dopo un attenta visita mi ha detto che potrebbe trattarsi di varicocele... per paura (siccome sono un soggetto abbastanza pauroso di infezioni, tumori e malattie generali) gli ho chiesto se sui testicoli notava qualcosa di strano e lui mi ha rassicurato dicendomi che per quanto riguarda i testicoli era tutto nella norma. Io ora ho chaiamto lo specialista per farmi fare un ecocolordoppler testicolare... ho appuntamento mercoledi...ma ho un ansia pazzesca... in pratica sono preoccupato che l'esame possa evidenziare qualcosa ai testicoli come un tumore e non un varicocele... secondo voi posso stare tranquillo in base anche alla prima visita del mio medico.. o devo preoccuparmi? grazie per l'attenzione.. cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se già un medico l'ha rassicurata, si plachi!

Comunque, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.