Utente 428XXX
Buona sera

Gentilissimi Dottori, sono un ragazzo di quasi 29 anni(non ho figli ancora) e dopo l'ecodoppler che ho fatto il mese scorso mi e uscito che ho Varicocele IV grado ( dx circa 37x14mm ; sx circa39x13 , marcata ectasia dei plesso venoso a sinistra(v. spermatica di circa 3mm) . Lunedi sono andato per fare il intervento(era il medico primario di radiologia interventistica,vascolare ) con la scleroembolizzazione(con il catetere),pero per sfortuna dopo una oretta cosi,hanno rinunciato perche non hanno potuto entrare nella vena da quando ho sentito mentre provava di risolvere il problema . Il fastidio che celo e quel dolore surdo dopo una giornata di stare in piedi o seduto .Volevo chedere se faccio sforzi(palestra) aumentera la gravidanza del problema? E possibile di non operarmi perche il sforzo fizico lo faro anche dopo il intervento quindi non so cosa fare dato che la posibilita di recidiva e molto probabile con altri metodi..e non voglio fare questo intervento se non e una cosa grave . Secondo lo spermiogramma cosa mi consigliate ?
Grazie e cordiali saluti

Aspetto : Bianco-grigiastro
Volume: 5,0 ml
Viscosita : normale
pH : 7,8
Nemaspermi
Concentrazione/ml : 10 milioni/ml
Totale : 50 milioni
Forme mobili dopo 1 ora : 60%
Classe A : 20%
Classe B : 20%
Classe C : 20 %
Classe D : 40 %
Forme mobili dopo 2 ore: 50%
Forme ovali : 82%
Forme appuntite : 10%
Forme doppie : 0%
Forme ipertrofiche: 4%
Forme ipotrofiche: 4%
Leucociti: Rari,alcuni spermatidi
Conclusione : Lieve riduzione del numero e della motilita dei nemaspermi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

attività sportive che richiedono improvvisi aumenti della pressione intraaddominale possono aggravare un varicocele e quindi peggiorare il suo quadro seminale.

Sulle decisioni terapeutiche, senza una valutazione clinica diretta, difficile essere precisi e corretti.

Detto questo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.