Utente 411XXX
Buongiorno,

Purtroppo data l'eta' il medico oculista ha constatato che ho la necessita' di portare gli occhiali permanenti da vicino e lontano.

Ora dal momento che devo fare un paio di occhiali nuovi e probabilmente dal costo elevato vi chiedo siccome in materia non sono molto ferrato non vorrei andare da un ottico che mi metta delle lenti che non sono adatte al mio occhio, oppure meglio ancora quelle che vuole lui.

Mi spiego meglio ,non so se tutte le lenti sono uguali e vanno bene una per l'altra,c'e anche da tenere conto che sto molto davanti al computer.

Quindi che tipo di lenti ( buone senza lesinare) mi consigliate di montare tenendo conto che devo indossare l'occhiale tutto il giorno sia per lavoro che tempo libero,e per la guida in auto?

Vorrei andare a colpo sicuro dall'ottico senza che lui...... " mi venda"...... ma gia sapere quello che cerco e desidero!

Grazie al medico che mi rispondera'.
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
dopo i 50 si può assistere ad un moderato peggioramento per la lontananza e ovvio per vicino un pò di più. Questo difetto può essere sistemato con una lente progressiva. L'importante per un buon adattamento all'occhiale e per essere soddisfatto, farsi fare una garanzia di adattamento in modo da poter restituire l'occhiale ed essere rimborsato se entro 30 giorni non ci si è adattatati.
Meglio cominciare ad usarli da fermi seduti e poi leggere, camminare e infine guidare.
Ne parli col suo ottico.
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dott Munno del suo consulto.

Colgo l'occasione per porle alcune mie domande:

Sono stato dall'ottico e' mi avrebbe proposto le lenti HOYA SENSITY fotocromatiche .
Secondo un suo autorevole parere le suddette lenti come sono? In materia sono profano,quindi mi affido a Lei.

Mi posso fidare? Anche perché sinceramente visto il costo non sono alla portata di tutte le tasche quindi prima di fare l'occhiale vorrei un parere spassionato da Lei o da chi volesse intervenire in questo consulto.

Poi ho domandato all'ottico il fatto che se le lenti non si dovessero adattare all'occhio e si avessero problemi di mal di testa o peggio ancora vomito come mi dovrei comportare.

La risposta dell'ottico e' stata che l'80% dei problemi che ho elencato derivano da una lente non di qualita' e soprattutto da un buon centraggio e montaggio dell'occhiale.
Prima bisogna essere sicuri di questo.
Poi si puo pensare di cambiare qualora dessero problemi sopradescritti.
Quindi e' cosi?
Grazie resto in ascolto.
[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
direi di si. le hoya sono ottime lenti.
[#4] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Gracie Dottore.
Seguiro' il suo consiglio.
[#5] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno Dottore.
Sono indeciso se fare gli occhiali progressivi oppure optare per la chirurgia refrattiva dell'occhio.

Non mi sono approfondito molto su quest'ultima tecnica Che mi aveva proposto il mio oculista in sede di visita.
In cosa consisterebbe questa chirurgia ?
Quanto posso andare avanti nel tempo se decidessi di fare questo intervento?

Mi sono venuti questi dubbi in quanto gli occhiali da vista progressivi con lenti e montatura hanno un costo abbastanza alto,quindi pensavo di ovviare sottoponendomi a questa chirurgia di correzione ad entrambi gli occhi.

Quindi le chiedo se può farmi gentilmente un po' di chiarezza fra l'acquisto di occhiali oppure la chirurgia,in un momento di grande indecisione.

Resto in ascolto grazie

[#6] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Tutto dipende dal tipo di difetto. Se stiamo parlando di poche diottrie non so se ne vale la pena alla sua età poiché in ogni caso dopo il laser rimarrebbe presbite quindi dovrebbe comunque usare degli occhiali da vicino. Mi scriva il difetto così chiariamo
[#7] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Si volentieri
[#8] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Le scrivo quanto riportato dal suo collega:

OCCHIO DESTRO
PER LETTURA = sf +3.00 cil +0.25 asse 115
OCCHIO SINISTRO
PER LETTURA= Sf +3.00. Cil +0.50 asse 5


A PERMANENZA

OCCHIO. DX
Sf +0.75 cil +0.25 asse 115

Occhio sin

Sf + 0.75 cil +0.50 asse 5t

Grazie attendo sua risposta in un momento di grande confusione e indecisione sopratutto.
Deciderò in base alle sue dichiarazioni di medico.
[#9] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Non c'è ALCUN bisogno di fare Refrattiva per un difetto inferiore ad una diottria.
Quindi niente laser.
E se anche lo facesse rimarrebbe il difetto per vicino quindi gli occhiali da lettura. Lasci stare non ne ha bisogno.
[#10] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Grazie gentilissimo.
Ora tutto più chiaro

[#11] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dottore le riscrivo:

Come detto gia da un paio di mesi porto gli occhiali progressivi senza alcun problema.

Mi sono da subito adattato al nuovo tipo di lente e devo dire che vedo in modo eccellente sia da vicino che da lontano.

Non so quale possa essere il difetto ma alla sera ( non sempre) mi bruciano gli occhi e cominciano a lacrimarmi.

Ho chiamato il suo collega oculista e per telefono mi ha consigliato un collirio TOBRAL ( dicendomi che per telefono oltre questo non puo dare per il resto ci vuole una visita).

Ma sinceramente con questo collirio NON ho risolto nulla.

Serve cambiare collirio?

Non credo che possono essere gli occhiali a provocarmi questo bruciore e lacrimazione, anche perché porto gli occhiali tutto il girono e non accuso alcunche' ma solo la sera e non sempre.

Cosa devo fare?

Attendo una sua risposta competente.

Grazie

[#12] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
A volte basta semplicemente una lacrima artificiale. Provi con una lacrima semplice a base acido ialuronico, la trova facilmente in farmacia e ne abbondi, anche 5-6 volte al giorno. se non passa consulti l'oculista.
[#13] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dottore grazie della risposta:
Gentilmente le chiedo ( per evitare che "mi vendano quello che vogliono i farmacisti") mi indicherebbe qualcosa in merito?

Grazie e cordiali saluti.
[#14] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Purtroppo non è possibile fare prescrizioni on line.
[#15] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
grazie ugualmente ...caspisco