Utente 368XXX
Buonasera signori dottori,sono un ragazzo di 28 anni, ho gia eseguiti elettrocardiogramma, test da sforzo, ecocardiocolordoppler e R.M.N cardiaca con contrasto, tutto nella norma.
Pero ho un problema che mi preoccupa non poco,ogni volta che ho una forte ansia o emozione( controllo al posto di blocco, per esempio) il cuore passa da un batitto regolare a circa 160 battiti al minuto (misurati con pulsossimetro),mi sento il cuore in gola e fatico a respirare,avendo avuto il padre che e morto a causa di problemi cardiaci a 36 anni sono preoccupato. E mai possibile che l ansia faccia questo effetto,e pericoloso tutto questo per il cuore??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La cosa migliore e' che lei programmi un holter e che quel giorno si procuri una forte emozione, per valutare se si tratta di una banale tachicardia sinusale od altro.

ma non mi pare ci siano motivi di preoccupazione

Arrivederci

cecchini