Utente 428XXX
Ho eseguito nel dicembre 2014 un ecg per mio figlio di 11 anni in una struttura privata al fine di ottenere il certificato sportivo per la pratica non agonistica. L’ecg è stato refertato a posteriori da un cardiologo con questa dicitura: ritmo sinusale a 70b/min. Anomalie del recupero da V1 aV3. Alla consegna del referto mi è stato detto di non allarmarmi perché il cardiologo refertante le attribuiva alla crescita. L’anno scorso ho eseguito l’iter per il rilascio del certificato per la pratica agonistica: ecg da sforzo normale. Pur avendo presentato il precedente referto il certificato è stato rilasciato. Quest’anno ho richiesto il rinnovo: stesso iter tutto normale. Presentato primo ecg, ecocardiogramma nella norma, ecg da sforzo regolare. Certificato negato causa primo ecg recante anomalie. Il cardiologo quest’anno sospetta sindrome brugada. Ci rechiamo in altra struttura: nuovo ecg regolare ma diagnosi di pattern di brugada sulla base del primo ecg. Mio figlio non ha mai avuto alcuna manifestazione sospetta. Io mi chiedo: è possibile che una diagnosi di pattern brugada di I tipo venga fatto su un solo ecg, tra l’altro proprio quello che è stato eseguito in assenza di un cardiologo e refertato a posteriori? Aggiungo che non esistono casi di familiarità, né episodi di sincope o tachicardia nel ragazzo. A me è sembrata diagnosi molto frettolosa e sommaria per una malattia cosi poco conosciuta e difficile da identificare correttamente. So che esistono dei falsi. E' possibile che l'unico ecg incriminato possa essere stato effettuato male? Altro dubbio: il bambino è stato trattato con antiepilettici per tre anni per un'epilessia mioclonica benigna dell'infanzia dichiarata guarita a 6 anni. Visto che la sindrome è congenita l'antiepilettico Depakin (sodio valproato) avrebbe dovuto innescare una sopetta reazione parossistica?Mi accingo ad eseguire holter delle 24 ore. Grazie per l’attenzione che vorrete dedicare alla mia richiesta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il pattern ECG compatibile con Brugada non significa avere la sindrome...
E' possibile riscontrare il pattern occasionalmente perchè il Btrugada è intermittente...
Il farmaco che riporta non ha relazione con una eventuale Brugada...
Da lontano e senza nemmeno visionare il tracciato non posso esserle di ulteriore aiuto.
Saluti cordiali