Utente 217XXX
Buongiorno, premesso che il mio peso e' di 85 kg e che ho effettuatro un ecocardiogramma di controllo nel novembre 2015 poiche' diabetico tipo 2 e con risultato tutto nella norma avendo accusato episodi di exstrasistolia , ho rifatto controllo con ecg in data 03/11/2016 ed e' risultato asse tendente a sinistra con turba intraventricolare destra .
Chiedo un parere da parte vostra poiche' mi hanno detto di non preoccuparmi e che non devo fare nulla e andare a controllo tra sei mesi e chiedo non dovrei rifare l'eco di controllo??
Ringraio e saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo perche' dovrebbe.
Un disturbo della conduzione intraventricolare destra e' una variante della normalità', tanto e' vero che alcuni la segnalano ed altri no.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
grazie professore per la risposta, posso chiedere invece asse tendente a sinistra cosa vuole dire? in tutti gli ecg che ho fatto in passato non e' mai risultato....e' il mio diabete che magari fa qualche danno ?? ( glicata 7.1 )
ringrazio e saluto

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La deviazione assiale sinistra compre negli ipertesi o nei pazienti in sovrappeso
È una variazione dell asse medio elettrico del cuore

Arrivederci

Cecchini
[#4] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio molto dei chiarimenti.
un saluto