Utente 428XXX
Salve , sono un ragazzo di 20 anni , non sono sovrappeso , non pratico sport da 2 anni e fumo sigaretta elettronica(sto cercando di smettere) , da Giugno scorso soffro di tachicardia e cardiopalmo a cadenza mensile e qualche extrasistole giornaliere , ogni circa 20-25 giorni arriva per un tempo che varia dai 15 ai 30-35 minuti.
Ormai sono più in ansia che mai, ogni volta temo un infarto e questo non aiuta.
Ho fatto diversi esami (ECG e un ecocardiodoppler) risultati negativi.
Mi capita spesso da anni ormai di percepire il battito quando magari mi alzo di scatto o mi abbasso ma mai per un tempo così prolungato come ora.
Come posso procedere?
Grazie anticipatamente e buona serata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
" , ogni circa 20-25 giorni arriva per un tempo che varia dai 15 ai 30-35 minuti."
cosa significa?
Lei presenta delle banali extfasistoli chs le danno fastidio. smetta di fumare completamenre (anche le sigarette elettroniche possono contenere nicotina) ed eventualmente esegua un Holter delle 24 ore.

arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per il consiglio dottore.
Mi sono espresso male, intendo che la tachicardia e cardiopalmo mi accadono a cadenza mensile ed ogni episodio dura un tempo che varia dai 15min ai 30min.
L'ultimo episodio risale al 27 ottobre ed è durato 35minuti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sembrano dati della NASA
Esegua un holter

Arrivederci