Utente 428XXX
Buongiorno dottori, scrivo per risolvere un dubbio che mi è sorto da qualche giorno. Io e la mia ragazza abbiamo sempre avuto rapporti protetti da preservativo, ma un paio di settimane fa, nel suo periodo fertile c'è stata una brevissima penetrazione non protetta della durata di un secondo, ero molto lontano dall'eiaculazione, non ci sono stati rapporti precedenti e non sono sicuro nemmeno che il glande fosse umido.
La mia domanda è: vi è rischio di gravidanza nel caso vi fosse stata la presenza di liquido di cowper sul glande?
Premetto che mi sono molto documentato sulla questione ma non mi è ancora chiaro se anche in fase iniziale del rapporto e con una quantità ridotta di liquido vi è il rischio di spermatozoi presenti in esso ed in numero sufficiente da comportare rischi.
La mia ragazza mostra tutti i sintomi premestruali che ha sempre avuto.
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1498-liquido-preseminale.html
Direi pressochè nulle possibilità di induzione di gravidanza
[#2] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio dottor Cavallini. Mi ha tranquillizzato molto