tac  
 
Utente 400XXX
Buongiorno,
vorrei avere un vostro parere in merito ad un esame di controllo cui dovrò sottopormi per valutare l'evoluzione di un ispessimento pleurico del diametro di 1cm circa, diagnosticatomi 5 mesi fa a seguito, prima di una Risonanza magnetica dorsale effettuata per altri motivi, e poi da una tac torace. Nei prossimi giorni dovrei effettuare una nuova tac per vedere se si è ingrandito o è rimasto uguale. Quello che mi domando io è: siccome la risonanza magnetica già ne aveva individuato le dimensioni e siccome dovremmo valutare solo un eventuale ingrandimento, potrei evitare di sottopormi a nuova tac con conseguenti radiazioni ed effettuare invece di nuovo una risonanza magnetica? So bene che l'esame di elezione è la tac per questo tipo di problemi, ma anche la risonanza magnetica l'aveva individuato. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signora sicuramente anche la Risonanza magnetica al torace può essere utile, ma la TAC ad alta definizione è rapida e la quantità di raggi minima ed il risultato a parere mio superiore. Quindi le consiglio la TAC. Poi dovrebbe consultare il radiologo per sapere se per valutare correttamente quell'area è meglio effettuare l'una o l'altra metodica. Cari saluti