Utente 368XXX
Salve, sono una ragazza di 19 anni. È da qualche giorno che avverto extrasistole dopo mangiato. Oggi ero uscita a fare un giretto quando hanno cominciato ad intensificarsi (circa 10 al minuto). Ad un tratto, mentre ero seduta al chiuso, ho avvertito una difficoltà nell'immettere aria nei polmoni e subito dopo una fortissima tachicardia con davvero molte extrasistole, vampate di calore e vertigini forti. Il tutto per due volte ed episodi di circa 3 minuti. Sono preoccupata... Di che cosa potrebbe trattarsi?
Ho effettuato un eco ed un holter delle 24h circa 2 anni fa più alcuni elettrocardiogrammi... Era risultato, da quanto ricordo, solo un lieve ritardo di conduzione sinistro!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La cosa più intelligente è che lei programmi un nuovo ,holter ed un dosaggio degli ormoni tiroidei.
Stia lontana da caffè energy drinks alcolici ed ovviamente dal fumo

Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta! Il dosaggio degli ormoni l'ho eseguito recentemente e risultavano perfettamente nel norma, per quanto riguarda l'holter provvederò ad eseguirlo. Di che cosa potrebbe trattarsi, a suo avviso? Sono davvero preoccupata
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Verosimilmente ad attacchi di panico
Si tranquillizzi

Cecchini