Utente 272XXX
Buongiorno,

ho appena ritirato un esito di una biopsia endometriale, ma dovrò aspettare fino a fine mese per parlare con il medico della clinica di PMA che sta seguendo il mio caso. volevo chiedere se intanto sarebbe a Voi possibile aiutarmi a capire l'esito, che riporto di seguito:
frammenti non orientati e superficiali di endometrio di tipo proliferativo tardivo-secretivo iniziale edematoso, emorragico e con caratteri morfologici focalmente suggestivi per una iperplasia polipoide di natura funzionale associata ad un disordine della proliferazione (esame condotto su sezioni multiple del materiale incluso in toto).
Ringraziandovi in anticipo per la disponibilità,
porgo Cordiali slauti.
E.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Importante conoscere il periodo del ciclo ovarico in cui è stata eseguita la biopsia endometriale, se è stata preceduta da terapia ormonale .
In questo modo la risposta sarà più adeguata.
SALUTONI
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera dottore,
La ringrazio anzitutto per avermi risposto.
Ho fatto la biopsia al 20 giorno del ciclo. Aggiungo che ho un ciclo irregolare e corto, infatti il ciclo successivo è arrivato dopo 3 gg. Non sto eseguendo alcuna terapia ormonale: l'ultima risale a dicembre 2015, con progynova per una preparazione al transfer che poi non è stato più effettuato perché avevo già ovulato. Attendo Sue gentili e ringrazio. Cordiali saluti.