Utente 134XXX
Salve dottore, sono un ragazzo di 30 anni e sono un donatore di sangue da un anno circa... ho letto in svariati forum e notizie su vari blog medici che donare sangue fa bene alla propria saluta perchè riduce drasticamente rischi cardiovascolari, flebiti,emboli, ictus ecc ecc. Lei cosa ne pensa? è un affermazione valida o non ci sono ancora studi scientifici ufficiali che lo appurano? Potrebbe darmi qualche informazione in più su tal notizia, sempre se ce ne siano? grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
donare il sangue è un gesto di grande generosità, come donare il midollo osseo.
E come lasciare espressa la propria volontà di espianto degli organi in caso di morte cerebrale.
Se si è sani una donazione di sangue scadenzata nel tempo viene rapidamente rimpiazzata dalla attività emopoietica del midollo osseo.
Può osservarsi un abbassamento transitorio del ferro ma se la dieta è varia viene rapidamente compensato.
Tuttavia che donare il sangue protegga dagli eventi cardio - cerebro vascolari è pura fantasia nè ci sono i presupposti fisiologici per giustificare questa affermazione.
Se non il fatto che in genere un donatore deve condurre uno stile di vita sano e viene sottoposto di frequente ad esami di routine.
Dunque il beneficio è indiretto.

Cari saluti e grazie per la sua generosità.

Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2006
Grazie anche a lei che ha dato una risposta chiara. Ovviamente lo stile di vita é la base principale, ma avevo questo dubbio se nel lungo periodo (nonostante lo stile di vita sano) poteva portare dei benefici a livello di pressione e/o abbassamento di livelli di tossine o grassi. Oppure con una regolare rigenerazione del sangue "nuovo" tutto il metabolismo invecchia più lentamente o qualcosa del genere. Scusi se scrivo queste cose ma l ho sentito nominare da parecchie persone anche dai medici dell'associazione, ma volevo dei pareri un po' da molti. Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla.
Passi una buona domenica,
Dott. Caldarola.