Utente 402XXX
Buongiorno, ieri mattina no notato un gonfiore sulla parte sinistra sulla pelle che copre il glande, durante la giornata si è attenuato leggermente fino a sera, stamattina al risveglio il gonfiore è nuovamente presente anche se meno accentuato rispetto a ieri mattina, premesso che sono stato operato di fimosi all'età di 13 anni e la pelle intorno al glande non riesce a coprire per intero il pene mi chiedevo a cosa potesse essere dovuto? E' la prima volta che mi capita e oltre al gonfiore non ho nessun altro sintomo tranne un leggero pizzicore di tanto in tanto che non da particolarmente fastidio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

forse si può pensare ad un problema infiammatorio della parte sinistra del prepuzio, già per altro circonciso.

Detto questo però le devo ricordare che, in questi casi, da questa postazione e senza una valutazione clinica precisa e diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto urologo od andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille per la risposta, purtroppo per problemi di lavoro prima di giovedì non potrò farmi vedere dal medico di famiglia per poi eventualmente fissare la visita con l'andrologo/urologo. Mi rendo conto benissimo che che la valutazione a distanza è pressocché impossibile ma crede che possa essere dovuto ad uno sfregamento prima del rapporto sessuale con gli slip indosso?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da qui non posso escludere né confermare nulla.

Ancora un cordiale saluto.