Utente 428XXX
Carissimi,
sono Thomas e ho 25anni,
5anni fa dopo un lungo periodo di astinenza (un anno in cui ho espulso lo sperma solo con la polluzione notturna) è iniziata una sorta di eiaculazione precoce.
Inizialmente avevo l erezione e stringendo le gambe questa "svaniva", poi con il passare del tempo stringendo le gambe invece di attenuare l erezione (ad esempio perchè studiavo e non potevo alzarmi e andare a masturbarmi) ho iniziato ad avere l eiaculazione senza masturbazione...
Inizialmente non ci feci caso piu di tanto perchè mi serviva 1oretta di pensieri a sfondo sessuale ed era anche rara come cosa.
Piano piano invece, da una volta al mese l ho iniziata ad avere una volta a settimana, poi sempre piu frequentemente ed ora a giorni alterni SENZA AVER BISOGNO DELL EREZIONE per EIACULARE.
Nella visita andrologica il medico mi ha diagnosticato: CONGESTIONE DELLA PROSTATA E NELLE VESCICOLE SEMINALI dicendomi di prendere ferprost forte per un mese e di masturbarmi 2 volte a settimana.
vorrei sia il vs parere, ma vorrei anche sapere se è vero che è stata la POCA MASTURBAZIONE a causare questo problema (premetto che questo era dovuto a causa della cultura religiosa, anche se non sono mai stato un santo) e anche perche mi ha detto di fare SPERMIOCOLTURA E ANTIBIOGRAMMA.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

segua le indicazioni e i suggerimenti ricevuti dal suo urologo di fiducia.

La "SPERMIOCOLTURA CON ANTIBIOGRAMMA" le è stato indicato perché molto probabilmente il collega vuole escludere un eventuale problema infiammatorio od infezione a livello delle sue vie uro-seminali.

Segua attentamente anche questa indicazioni diagnostica.

Un cordiale saluto.