Utente 111XXX
sono un ragazzo di 27 anni,da circa 10 anni,è come se la superficie sublinguale si sfladasse,si formano delle pellicine bianche che io vado a togliere,ma si riformano.ho consultato in passato 2 dermatologi e 1 odontoiatra, hanno escluso patologie gravi,e mi hanno consigliato di fare un tampone perchè presumibilmente si trattava di fungo, ma io non ho mai eseguito questo tampone per mi amancanza. ho notato che con l'assumere di cibi molto grassi e/o bevande alcoliche queste pellicine aumentano di pu'. desidererei avere un consulto anche da voi.
ringraziandovi anticipatamente porgo cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
1086

Cancellato nel 2012
Caro amico,
considerato che il problema riferito dura da circa 10 anni ti consiglio di eseguire questo tampone per la ricerca di Candida e batteri, (è un esame molto semplice e non doloroso!); se il risultato fosse negativo il problema non sarebbe di origine infettiva; in questo caso, con il risultato in mano,devi effettuare una visita dermatologica in quanto vanno ricercate altre cause riferibili a patologie dermatologiche (es. lichen orale), che possono venire individuate solo con un piccolo prelievo della mucosa orale (chiamato "biopsia che è poco doloroso!).
Un saluto.
Dr. Maurizio Pallanti
[#2] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
In accordo con il collega, credo che un tampone sia una buon punto di partenza, almeno per escludere un'infezione da Candida. Con tale esito (positivo o negativo) consulti il Suo Odontoiatra o il Suo Dermatologo per una visita specialistica. Solo con questa sarà possibile arrivare ad una diagnosi definitiva per capire le cause della sua glossite. Data la Sua giovane età e l'insorgenza del problema da oltre 10 anni, un'infezione da Candida è poco probabile, ma per noi è importantissimo averne la conferma da laboratorio. Con la visita l'odontoiatra o il dermatologo indagheranno sulle possibili cause della Sua glossite (glossite = termine generico con cui si indicano tutte le patologie infiammatorie della lingua) considerando tutte le ipotesi, dalla più banale lingua a carta geografica, fino a patologie più impegnative come il lichen planus, etc. Una sola raccomandazione: prima di effettuare il tampone non utilizzi farmaci che possono modificarne l'esito. Cordiali saluti.

Dott. Antonio DEL SORBO
Medico Chirurgo - Specialista in Dermatologia
Corso Nazionale, 139 - 84018 Scafati (Salerno)
Sito internet: www.scafati.it - Email: antoniodelsorbo@libero.it
Telefono: 081/8502377 - 338/6422985
[#3] dopo  
Dr.ssa Floria Bertolini
24% attività
20% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2001
Egregio Signore,
concordo con l'opinione dei miei colleghi Dr. Pallanti e Del Sorbo e mi unisco al loro invito ad effettuare il tampone per ricerca lieviti - esame assolutamente non invasivo-. Solo con il referto si potrà sapere se è necessaria una terapia antimocotica o se si tratta di altra patologia infiammatoria, interpretabile molto probabilmente dopo studio istologico.
Distinti saluti.
Dr.ssa Floria Bertolini
Padova - Poliambulatorio Casa di Cura Prvata "Morgagni" Tel.: 049.8222800/8222801
Vicenza Centro Medico Palladio, 57 Tel.: 0444.322210
[#4] dopo  
Dr. Vittorio Crobeddu
24% attività
0% attualità
8% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Vorrei aggiungere che ,oltre ad una glossite su base infettiva,non sarebbe da escludere un difetto di cheratinizzazione,come una forma psoriasiforme.Saluti
[#5] dopo  
11147

dal 2014
grazie mille per i consulti.stamattina ho eseguito il tampone alla lingua.Appena conoscero' il risultato lo inseriro'.Un'ultima cosa,a 11 anni ho saputo di avere l'infezione da streptococco beta emolitico gruppo a,ho fatto una profilassi con wicillina ap per 6 anni circa,questo puo' aver causato questo problema?grazie mille ancora
[#6] dopo  
11147

dal 2014
ecco il refertoo del tampone linguale:dopo semina in terreni solidi elettivi e selettivi e prove di identificazione non si ha sviluppo di flora batterica.

pertanto adesso devo fare subito una visita dermatologica o odontoiatrica,giusto?
[#7] dopo  
Dr.ssa Floria Bertolini
24% attività
20% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2001
Esattamente.
Personalment6e Le consiglio una visita Dermatologica.
Distinti saluti
dr.ssa Floria Bertolini
[#8] dopo  
11147

dal 2014
salve, l'esame istologico non ha evidenziato nulla di patologico(lichen, leucoplachia etc) io ho sempre questa patina che puntualmente si riforma su ambo i lati della parte sottostante della lingua,quelle separate dal filetto per intenderci(scusate ma non conosco il termine adatto) e che una volta formatasi si sfalda forse a seguito della masticazione oppure a causa mia che la tolgo con l'utilizzo dei cottonfiocc, le uniche cose che posso dire è che sembra formarsi piu rapidamente quando assumo cibi grassi o alcolici, e che 2 anni fa feci una cura con bactrim e andò via per un breve periodo, questo cosa dovrebbe significare, che il bactrim annientò temporaneamente il presunto microrganismo responsabile? eppure il tampone che feci era negativo, quindi non vi erano batteri, o sbaglio? ultima cosa che ho già scritto sopra, è possibile che questo disturbo sia stato scatenato da una prolungata profilassi che ho fatto vari anni fa a base di wicillina(durata circa 5 anni)? lo scrivo perchè ricordo che questo problema si è presentato piu o meno alla fine di questa profilassi.grazie