Utente 337XXX
Salve, scrivo per la mia fidanzata la quale il mese scorso ha unito i blister della pillola Rubira a causa di un impegno.
Ieri si è accorta di aver dimenticato la prima pillola della terza settimana proprio al momento di dover assumere quella del giorno successivo quindi erano passate 24ore. Leggendo il bugiardino ha letto delle 2 fatidiche opzioni della terza settimana e ha scelto la seconda ovvero iniziare la pausa di sospensione dal giorno della dimenticanza e dunque non completare il pacco. È un comportamento corretto? Mantiene l efficacia come nella pausa solita?(anche perchè non avendo fatto la pausa il mese precedente è come se fosse alla sesta settimana di pillola) .
Vorrebbe inoltre sapere se l unione del blister in genere o fare una pausa minore di sette giorni crea problemi...
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
la sua fidanzata ha interrotto l'assunzione delle compresse quando si è accorta di avere dimenticata quella del giorno precedente.
INCLUDENDO il giorno in cui è stata dimenticata la compressa, deve conteggiare 7 gg di sospensione e ricominciare un blister nuovo dall'ottavo giorno. Ovviamente in questo periodo o si osserva l'astinenza o si usa il profilattico.
Per sette giorni dall'assunzione della nuova confezione dovrà ancora essere osservata l'astinenza o dovranno essere adottati metodi contraccettivi di barriera ( in pratica si munisca di profilattici possibilmente non ultrasottili).
L'ovulazione potrà ritenersi nuovamente inibita dall'ottavo giorno di assunzione corretta della pillola.
Se dal giorno della dimenticanza non avete avuto rapporti a rischio, tipo il coito interrotto, o li avete avuti con il profilattico correttamente usato, non c'è rischio di gravidanze indesiderate.
Questo lo sapete solo voi, ovviamente.
La pausa DEVE ESSERE di 7 gg compresa la giornata in cui ha dimenticato la pillola che va conteggiata.
Il Blister usato parzialmente va buttato e deve essere iniziata una nuova confezione. Se no si genererà di nuovo confusione.
Mi raccomando di non dimenticare la contraccezione aggiuntiva se proprio volete fare sesso nei primi sette giorni dopo l'inizio della nuova confezione e di NON RICORRERE al coito interrotto che è il mezzo migliore per concepire.

Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Grazie della risposta.
Non capisco perchè sul bugiardino si trova scritto invece che la protezione è garantita facendo la pausa dal giorno della dimenticanza (se avviene nella terza settimana)... È errato dunque? Perchè è in contrasto con ciò che lei gentilmente mi riferisce
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
non è errato.
Ma poichè l'increzione dell'FSH e dell'LH non è controllata da un computer infallibile e la stessa pillola ha un indice di Pearl <1, se assunta in modo ineccepibile, quindi non pari a zero, io le consiglio per i primi 7 gg di usare un metodo barriera per avere la garanzia assoluta di non concepire.
Dall'ottavo giorno, quando la sicurezza della inibizione della secrezione di FSH ed LH è certa e l'indice di Pearl si riporta a <1, potrete fare a meno di ogni precauzione aggiuntiva.
Conclusione:
1) si può seguire il buguardino.
2) si può seguire il bugiardino adottando una precauzione in più.
In fondo una settimana sono solo sette giorni.
Scegliete voi.

Cordialità
Dott. Caldarola.