Utente 419XXX
Salve, un paio di giorni fa , ho avuto un rapporto protetto con una ragazza , mi ha detto di non aver nulla , ma non mi fido di nessuno, dopo averla masturbata, ho notato delle macchioline di sangue sul lenzuolo ed ho visto sulla parte superiore del dito medio un piccolissimo graffio 1mm circa , penso sia stato provocato dalle sue unghie .. ADESSO la mia domanda è , possibile contagio tramite liquidi vaginali con la mia ferita ??
SECONDA domanda ... ho praticato superficialmente del sesso orale, c'è rischio di qualche malattia tramite sempre liquidi suoi?
Terza domanda ... ho ricevuto sesso orale e ho eiacualto nella sua bocca .... c'è rischio di qualcosa ?

Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
I rapporti non protetti, nel suo caso un cunnilingus, una digitazione vaginale e una fellatio insertiva, sono tutti sempre a rischio per MST e devono essere evitati.
Relativamnete alla digitazione vaginale e alla fellatio insertiva, il rischio per HIV è molto basso ma NON NULLO.
Tanto più che la la sua partner ha l'abitudine di farsi eiaculare in ore (in bocca)e certamente non lo fa solo con lei. Intelligenti pauca.
Per quanto riguarda il cunnilingus le secrezioni vaginali, in caso di HBV o HIV positività con alta carica virale la espongono ai relativi rischi, specie se non è vaccinato contro l'HBV cosa che la invito a controllare.
Chiaramente tutte e tre le tipologie di rapporti la espongono alle note MST: Sifilide, che potrebbe avere anche una localizzazione primaria orale (tonsillare),Candidosi, Mycoplasmosi, Chlamydiosi, Condilomatosi, mollusco contagioso, ulcera venerea e altre.
Pertanto o si rivolge al suo curante per programmare uno screening, per il momento, di HIV - Sifilide e HBV se non vaccinato e quindi si rivolgerà all'urologo in caso di "scolo", bruciore ad urinare, arrossamento del glande ecc e al Dermatologo se dovessero comparire sull'asta o nella zona pubo - perineale escrescenze o verruche od ulcere, o può scegliere di affidarsi ad un centro per le MST che la prenderà in carico eseguendo i test che hanno un loro periodo finestra e quindi devono essere eseguiti ai tempi opportuni.
La prossima volta faccia sesso protetto (safe sex) nel suo interesse.

Cordialità,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 419XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la risposta ... la mia domanda è, avendo avuto il rapporto protetto, ho usato il preservativo , potrebbe presentarsi qualche malattia tra quelle elencate ? Se si, a causa di qualche MST presente nella bocca di lei? , per quanto riguarda il piccolo graffio , c'è molto rischio o posso stare tranquillo?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
Le ho spiegato nella replica #1 perchè cunnilingus, fellatio insertiva e digitazioe vaginale con un dito ferito sono a rischio di MST.
La rilegga attentamente e troverà le risposte che cerca.
Un sifiloma primario può essere tonsillare o vaginale e lei ha inserito l'asta in bocca e la lingua nella vulva.
Dove ci sono ferite e contatto con sangue o liquidi biologici il rischio c'è sempre.
Patogeni sessuali si possono tranquillamente trovare nella bocca di chi esegue fellatio con eiaculazione in ore E non certo solo a lei!!
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 419XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi per le domande , 'ma sono troppo preoccupato ... ho fatto centinaia di ricerche su internet trovando molte e diverse risposte ... la maggior parte dice che Avendo un rapporto orale NON ci siano rischi grazie alla saliva, a meno che non sia presente in bocca o nella vulva una quantità di sangue , ma la mia maggior preoccupazione è riguardo al graffietto sul dito ! Ho letto che la ferita dovrebbe essere aperta , ma per aperta cosa si intende ? Un taglio profondo ?? Io avevo un piccolo graffietto di nemmeno un millimetro , che però penso abbia sanguinato prima di praticare la masturbazione , trovando le lenzuola con delle piccole macchie di sangue , gentilmente chiedo qualche maggior chiarimento su questa questione, L ansia mi sta mangiando , GRAZIE ...
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Guardi a me dispiace che l'ansia se la stia mangiando.
Ma per me è sufficiente che lei abbia praticato un cunnilingus a una prostituta o ad una escort che ha la buona abitudine di farsi eiaculare in bocca, per dirle che lei è a rischio per tutte le MST e che quindi sarebbe bene che si recasse ad un centro per le MST.
Il taglietto, quando sia profondo, se fosse aperto o no, le fesserie sulla "innocuità" dei rapporti orali insertivi che legge su internet non sono di mio interesse.
Io seguo la Scienza non le chiacchiere dei vari forum.
E ancora nessuna autorità sanitaria Italiana ha messo nero su bianco che una fellatio insertiva è una pratica a rischio zero per HIV.
E credo che non potrà mai farlo.
Di più, gentile signore, non posso dirle: a meno che non la debba prendere per stupido dicendole che il rischio non è altissimo ma deve fare i test ugualmente.
E mi perdoni, in conclusione: quando uno, maggiorenne, sceglie di provare il sesso a pagamento od occasionale deve mettere in conto i rischi prima e non dopo che con l'orgasmo, passata l'eccitazione ritorna la razionalità.
Perchè uno può anche scegliere di "andare a donne" ( o a uomini o a trans) ma poi deve essere cosciente che si sarà comunque esposto ad un rischio scientemente e farà i test con la dovuta pacatezza.
Questo vale per lei e per tutti quelli che come lei DOPO parlano di terrore.
Meglio "Federica" se si vuole stare tranquilli.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.