Utente 314XXX
Buongiorno,
oggi ho eseguito un'ecografia all'addome completo, per controllare una cisti benigna al fegato già nota.
Dall'ecografia è emerso questo dato:
"I reni, in sede, hanno dimensioni regolari e parenchima di spessore conservato con regolare differenziazione cortico midollare. A dex in caliceale media millimetrici spot coi caratteri delle incrostazioni caliceali. Le cavità escretrici urinarie non sono dilatate. Il tratto premeatale degli ureteri non è dilatato.Sono visualizzat gli jet ureterali. La vescica ha pareti di spessore regolare e non presenta vegetazioni endoluminali o calcoli in sede declive."
Volevo capire cosa fossero gli spot coi caratteri delle incrostazioni caliceali di cui si parla, e quali sono le potenziali conseguenze.
Inoltre, è necessario che faccia ulteriori accertamenti o che segua delle regole dietetiche particolari
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentilissima,
l'interpretazione della ecografia da parte di terzi è sempre molto difficoltosa, soprattutto di fronte a descrizioni piuttosto aspecifiche.
L'ecografia è infatti un esame ampiamente dipendente dalla competenza e dalla capacità interpretativa dell'operatore.
Nel suo caso, l'esaminatore probabilmente intendeva riferire la presenza di minutissime calcificazioni a livello dell'origine intrarenale delle vie urinarie. In sostanza, dei potenziali precursori di calcoli.
Tale dato deve essere correlato all'anamnesi, anche familiare, alla sua storia clinica e ai dati di laboratorio.
Si tenga presente che, a fronte di dubbi su un referto ecografico, nessuno meglio dell'esaminatore potrà chiarire il significato di eventuali elementi criptici.
Cordialità
[#2] dopo  
Dr.ssa Fulvia Caligaris
20% attività
0% attualità
0% socialità
ASTI (AT)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Gentilissima,
quanto rilevato dall'ecografia peraltro eseguita per controllo di cisti al fegato, in assenza di sintomi o precedenti problemi renali nella sua storia clinica, non mi sembra motivo allarmante.
Gli spot descritti nell'ecografia sono immagini di microcalcificazioni .
Essendo l'esame operatore dipendente dipende molto dall'accuratezza dell'esecutore.
La inviterei a bere abbondantemente almeno un litro e mezzo/ due litri di acqua al dì ed a non approfondire con altri accertamenti.
Cordialmente.