Utente 102XXX
Buonasera, vi scrivo poiché sono molto preoccupato. Tre giorni fa ho avuto un rapporto con la mia ragazza, lei ha avuto herpes labiale e ci eravamo astenuti per una decina di giorni. Quel giorno aveva ancora qualche segno ma sembrava passato, ci siamo baciati e lei ha praticato anche del sesso orale. Oggi mi è comparso un herpes labiale e a lei un nuovo herpes sul labbro, ma soprattutto ho scoperto che questo virus può essere con altissima probabilità trasferito alla zona genitale.
Io soffro di neuro dermite, molto spesso mi gratto le parti intime senza accorgermene durante il sonno, questo mi causa crosticine e piccole ferite. Oggi ho notato che sono presenti ma non saprei proprio dire se si tratta del mio solito problema o di herpes. So che dovrei andare da uno specialista ma li conosco e so già che sminuirebbero il problema come mi è sempre capitato.
Vorrei capire quanto è probabile che io sia stato contagiato, se queste mie piccole ferite possono addirittura aver agevolato un contagio, e cosa potrei fare ora.
Ho acquistato la pomata per herpes labiale, potrei applicarla anche in quella zona sui testicoli? Ho letto che è una malattia incurabile che si ripresenta per tutta la vita, mi sento davvero male al pensiero.
Vi ringrazio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Fermo restando che la contagiosita rimane finché le vescicole sono floride e poi declina , la cosa migliore è effettuare la visita dermatologica. L'eruzione vescicolare dell'herpes è facilmente individuabile dallo specialista , e poi potrebbe anche effettuare una sierologia (pur con tutte le cautele legate a quest'ultima).
L'unica cosa che sconsiglio è il fai da te , ed ancor di più nel suo caso , visto che l'applicazione di topici farmacologici potrebbe indurre dermatiti allergiche , iatrogene , e mascheramenti di quadri obiettivi.
Cerchi invece uno specialista di sua fiducia e si affidi a lui. Con l'herpes si può tranquillamente convivere e si può curare con buoni successi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera, la ringrazio della risposta.
Oggi mi è comparsa anche una bolla all interno del labbro, sono corso dal dermatologo che non ha trovato nulla a livello genitale (anche se io avverto bruciore e fastidio anche durante la minzione, ma a quanto pare potrebbe essere il mio solito problema di neuro dermite che non riesco a risolvere da ormai 15 anni..)
Mi ha prescritto un ciclo di aciclovir per 5 giorni, dicendomi che nel caso bloccherebbe anche l'infezione a livello genitale. Inoltre domani mattina farò le analisi del sangue per identificare il virus.
Ho già preso la prima compressa da 400mg.
Ora, mi chiedo: è vero che aciclovir bloccherebbe l'eventuale contagio a livello genitale?
E poi, le analisi del sangue hanno senso in questa fase o non sono attendibili?
La ringrazio di cuore.