Utente 426XXX
salve, premetto che scrivo questo articolo per paura e ansia, è capitato qualche volta (con grandi intervalli di tempo) che il cuore avesse un aritmia.
sentii una velocissima tachicardia improvvisa che durò 1 minuto o forse meno, poi si arrestò bruscamente e il cuore tornò a battere normalmente.
pratico sport e dovo aver fatto l' elettrocardiogramma per il certificato agonistico ho riferito questi episodi al cardiologo, in seguito ho fatto anche l' ecocardiogramma, il test da sforzo e l'holter 24 ore. tutti diedero esito negativo, ho solamente avuto 2 o 3 extrasistoli durante le 24 ore dell'holter ed il cardiologo disse che non ho i presupposti per avere delle aritmie, in caso ne avessi una dovrei pormi ad un elettrocardiogramma ma lo ritengo impossibile visto che non lo ho a casa. ho paura di morte cardiaca improvvisa, vorrei sapere quante probabilità ho e se dovrei fare ulteriori controlli. grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh signorina, pensa davvero che esista qualcuno che non ha paura della morte improvvisa?
Lei ha gia' eseguito molti esami tutti con esito negativo e pertanto il suo rischio di morte improvvisa e' bassissimo, ovviamente non zero, come tutte le persone del suo sesso e della sua eta'.

Arrivederci

cecchini