Utente 889XXX
Buongiorno dottore
da diversi anni soffrivo di un gravoso problema di eiaculazione precoce e solo un anno fa oramai mi sono deciso a recarmi da un urologo del mio paese per cercare di far luce sulla questione.
Dalle visite che si sono susseguite è emerso che "le vescicole seminali sono edematose" il "verum montanum edematoso e iperemico", "il collo vescicale è ipertonico" ma la vescica e FSH e LH hanno valori nella norma.

Mi sono sottoposto a ripetuti esami dello sperma (spermiografia e spermiocultura) esami delle urine, Uroflussimetria e esame endoscopico dell'uretra.

Ho inoltre eseguito esami del sangue per SHBG, INIBINA B, PROLATTINA, BETA ESTRADIOLO, LH, FSH 0-30-60, T3, T4, hTSH, IgM ANTICITOMEGALOVIRUS e lo screening per l'HIV. Tutti i valori sono risultati nella norma.

Ho effettuato, a distanza di alcuni mesi, due serie di iniezioni di ROCEFIN 10mg da dieci giorni ciascuna.
Ora sto assumendo da 10 mesi circa una compressa di XATRAL 10mg al dì, e in ultimo ho iniziato da un mese circa a prendere una compressa di CIPRALEX 10mg al dì.
Le invio questa richiesta per un suo parere circa l'opportunità di recarmi da uno specialista inn andrologia e per la questione del CIPRALEX in quanto farmaco antidepressivo.
Ringraziandola anticipatamente le porgo i più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il Suo é il classico caso che richiede l'intervento di un andrologo esperto che sappia inquadrare il problema a 360 gradi.Da quanto scrive,se ho capito bene,ha eseguito esami di discreta invasività (ndoscopia uretrale) in quanto portatore di eiaculazione precoce primitiva. Non ci accenna alcun problema legato alla minzione ed alla spinta eiaculatoria,né,tantomeno,notizie sullo spermiogramma e sulla obiettività prostatica e testicolare (ma ha eseguito tests ormonali dinamici, inibina etc.)...Non ci siamo...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 889XXX

Iscritto dal 2008
Perdoni l'incompletezza della mia richiesta,
mi rendo conto che è difficile mettere per iscritto una quantità di dati a me poco accessibili e decifrabili.
Non mi pare di aver mai sofferto di problemi legati alla minzione, i tracciati uroflussometrici li posso riportare qui di seguito
05/07/2007 vol.98ml, flusso max 13ml/s, flusso medio 5ml/s, tempo di svuotamento 59s
21/3/2008 vol 930ml, flusso max 24ml/s, flusso medio 13 ml/s, tempo di svuotamnto 90s
03/09/2008 vol 420ml, flusso max 16ml/s, flusso medio 12 ml/s, tempo di svuotamento 36s

Per quel che riguarda le altre richieste di chiarimenti non riesco a ritrovare tra le carte i dati che possono interessarle.
Grazie per il suo interessamento, credo che al più presto mi recherò da un andrologo esperto per approfondire meglio il problema
Ancora grazie e un saluto cordiale