Utente 415XXX
buongiorno
ho quasi 50 anni e da un'anno assumo mezza compressa di lobidiur 5mg/12.5mg.
I miei valori pressori di questo periodo in media sono i seguenti: 130-75-75
La mattina, alle sei quando ho la sveglia, la massima sale a 138.

Mi sveglio alle sei, faccio colazione alle 6,20 e da qualche giorno sto prendendo l'abitudine di fare una camminata di circa mezz'ora ogni mattino dalle 7 alle 7.30.
Prendo la mezza pastiglia di lobidiur in ufficio alle 8.00.

Vorrei sapere se è pericoloso che io faccia la camminata con poco copertura del farmaco, visto che assumo la mezza pastiglia alle 8.00, e considerato che al mattino presto la mia pressione è leggermente più alta della media.
Conviene che sposti l'orario di assunzione della mezza pastiglia dalle 8.00 alle 6.20 quando faccio colazione ?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sua e' una domanda molto intelligente.
Io consiglio di lasciare il farmaco sul comodino e di assumerlo al primo risveglio notturno (se per esempio uno si alzasse per urinare, per poi tornare a letto).
Questo e' legato al fatto che il picco di assorbimento della maggior parte dei farmaci anti ipertensivi avviene alla seconda ora dalla assunzione.
Considerato che circa il 70 % degli infarti e degli ictus avviene tra le 5 e le 10 del mattino, ci si rende conto che assumendo il farmaco alle 8 del mattino questo entri in funzione verso le 10.
Inoltre, nei mesi piu caldi, il picco di assorbimento e quindi di efficacia avverrebbe, se venisse assunto come le ho spiegato al primo risveglio notturno, quando ancora e' fresco ed il paaienrte e' sdraiato.

Cordialita'

cecchini
[#2] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
grazie dottore.
quindi che faccio sposto l'orario di assunzione alle 6.00 ?
Perchè normalmente di notte non mi sveglio.
Non è pericoloso spostare l'orario di assunzione della pastiglia ?
P.S.
Ho letto che viene consigliata l'assunzione del farmaco la sera prima di andare a letto....a questo punto che faccio sposto l'orario di assunzione alle 22 ?

NJe parlai con il mio cardiologo e mi disse di continuare a prenderlo al mattino......

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
che lo prenda al momento di coricarsi o al primo risveglio cambia poco, l'importante e' che il picco di assorbimento e di efficacia quindi del farmaco avvenga il prima possibile nella mattinata.

Ovviamente e' il suo Cardiologo che deciidera', ma questa e' una delle raccomandazioni piu' moderne.
Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Dunque sposto l'assunzione della pastiglia alle 6.00 quando ho la sveglia.
Anche io sarei propenso a spostare l'assunzione del farmaco alle 22 ne parlerò nuovamente con il cardiologo che mi segue ma sicuramente mi dirà di no.
grazie
[#5] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi dottore....dimenticavo...
Da ecg delle 24h secondo holter la frequenza cardiaca intorno alle due del mattino è risultata 82 come pure alle cinque è risultata 90....quindi di mia iniziativa sto assumendo due capsule di biancospino.
Ho letto in rete che il biancospino non andrebbe associato a betabloccante.
Lei cosa ne pensa?
Posso continuare a prendere il biancospino la sera prima di andare a dormire?
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il bincospino fa molto bene a chi glielo vende.
Un caro saluto


cecchini