dita  
 
Utente 400XXX
Per il dottor Cecchini,

Buongiorno, ho 20 anni e volevo esporre un problema che ho da qualche giorno. Tutto è iniziato dal mignolo della mano sinistra, si era gonfiato tanto da sembrare un "salsicciotto" finché non mi causava forte calore e prurito. Nei giorni successivi mi sono accorto che si era gonfiato anche il pollice e anche le altre dita (mignolo e pollice di più) e anche esse mi iniziarono a dare prurito e delle volte calore. Premettendo che ho sempre le mani gelate dato che pratico una vita sedentaria davanti al pc e quindi sto sempre fermo, di cosa potrebbe trattarsi questo "disturbo"? C'entra con il cuore oppure con un problema dei vasi sanguigni? Aggiungo anche che in alcuni movimenti sento chiaro dolore e guardandole bene alla luce noto delle macchioline rosse (tipo punture di zanzare) sopra le dita, che sinceramente mi fa pensare a dei "geloni". Mi scuso per aver menzionato solo il dottor Cecchini ma volevo una diagnosi ed un consiglio da lei. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non penso che siano geloni, a meno che per motivi lavorativi lei sia esposto per lungo tempo a temperature molto rigide...
Il fatto che sia la mano sinistra non ha niente a che vedere con il suo cuore, cosi come e' difficile pensare ad un problema di ritorno venoso .
La cosa piu' probabile e' che siano punture di insetto, oppure problemi dermatologici che il suo medico, potendola visitare le potra' confermare.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Carissimo dottor Cecchini,

La sua risposta mi ha tranquillizzato sul mio cuore del tutto. Devo dire che le ho per molte ore scoperte davanti al pc e dopo che finisco mi accorgo di averle ghiacciate e fredde. Ho sempre sofferto di mani ghiacciate anche per un po di freddo, però non mi hanno mai dato problemi riguardi a gonfiore e macchie rosse su tutte le dita. Non credo siano punture di insetto dato che queste macchie si trovano su tutte le dita come se fosse un unico "problema". Mia zia che soffre di mani ghiacciate e geloni ogni anno, mi ha detto che sono dei geloni ma ovviamente mia zia non fa il medico quindi se noti che entro Lunedì non si sgonfiano consulto il mio medico. Cordialità
[#3] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore sto avvertendo dolore al petto e sinistro come se fosse il polmone e ho palpitazioni e tachicardia con una sensazione di sudare e di morte. La prego mi aiuti
[#4] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Aggiungo che il dolore è abbastanza forte al petto, e mi prende anche il braccio sinistro la prego sono nel panico totale.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che lei abbia un attacco di panico, tuttavia avverta il suo Medico

Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, mi scuso per ieri sera. Le spiego con calma: Ero sdraiato in una posizione abbastanza strana fino a quando improvvisamente mi è venuto un forte dolore al pettorale sinistro e si irradiava dietro la schiena (vicino la scapola) e delle volte mi prendeva anche il braccio sinistro, con una sensazione di stare per svenire o di perdere le forze, oltre ad avere il battito accelerato per la paura. I dolori sono passati dopo una ventina di minuti più o meno, stamattina invece mi sveglio con un po di dolori alla scapola e al petto (non forte) quando muovo la parte sinistra e quando assumo una posizione scorretta, come ad esempio star seduto con la schiena troppo piegata. Avevo scritto anche di avere una sensazione di sudare perché sentivo come se stessi per sudare ma alla fine non è successo, poi dopo che mi è passato tutto ho avvertito una pochissima di fame d'aria ma del tutto "leggera". Credevo davvero di aver avuto l'infarto dottore, sono andato nel panico totale. È possibile che sia stato un infarto? A 20 anni può venire l'infarto con sintomatologia dolorosa? La ringrazio ancora per la disponibilità.