Utente 429XXX
Gentili dottori,
Vi scrivo per un problema di cui non riesco più a venirne a capo.
Ho 22 anni, non fumo, non eccedo nel bere, sport due volte a settimana, normo peso.
È tempo che accuso i seguenti sintomi, in maniera sporadica; Tachicardia (130 battiti), sudorazione fredda, senso di svenimento, calore in volto, confusione e eruttazioni con senso di pesantezza al petto e allo stomaco.
Ho eseguito i seguenti esami: esami del sangue, ecg, ecg sotto sforzo ed eco.
Tutto è risultato nella norma tranne un lento recupero nella prova da sforzo e un ritardo nella conduzione intraventricolare dx a cui però non è stato dato particolare peso clinico.
Mi è stato detto che è l'ansia, ma sono certo che non sia ansia e mi sento anche un po' preso in giro.
Alla luce di questa sintomatologia e degli esami svolti posso effettuare altri esami per escludere un problema di natura cardiaca? Quali esami potrei fare per questo sporadico ma spaventoso e fastidio problema? Grazie a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Programmarei un holter cardiaco Delle 24 ore
Se vuole ci faccia sapere l esito

Cordialità
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 429XXX

Iscritto dal 2016
Perfetto lo prenoto subito. Questa sintomatologia però è sporadica ed è probabile che durante l'holter io non abbia questi fastidiosi segni.