Utente 353XXX
Buongiorno,
mio figlio di 10 anni da circa 15 giorni ha i polpastrelli delle mani tutti screpolati, si è tolto lo strato superficiale di pelle quindi sono rossi e si formano dei tagli e le dita sono ruvide come carta vetrata. Con crema idratante per le mani non migliorano. Il pediatra ci ha dato una crema a base di antibiotico e cortisone e con quella migliora. Ha parlato di eczema da contatto. Ora le uniche cose diverse che mio figlio fa da qualche mese sono: giocare a basket ( allergia al pallone da basket?) e suonare le campane nei campanili quindi tira delle corde di canapa con forza a mani nude. ( Possono essere state le corde?). Non ha allergie ad alimenti o farmaci. L'unico episodio di 3 anni fa ha avuto un'orticaria diffusa in tutto il corpo in corso di una sindrome influenzale e dopo l'uso concomitante di uno shampoo guarita in ospedale con cortisonici in vena. Non sono state fatte prove allergiche. Chiedo se è più probabile sia il pallone da basket o le corde che tira per le campane. Grazie. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Mi pare sia più probabile una allergia al materiale del pallone da basket
Dovrebbe evitare il gioco per un mese per vedere se il problema si risolve e poi riprenda per vedere se c'è una ricaduta
Eventualmente si sottoponga a patch test
Intanto cerchi di mantenere la cute idratata e provi creme tipo pasta Hofmann
Lavi le mani solo con acqua evitando detergenti che privano la cute del fisiologico film protettivo
Se astenendosi dal gioco non ci fosse alcun miglioramento valutare una allergia alla canapa o potrebbe non essere un'allergia ma un fatto traumatico legato alla ruvidezza delle corde
Indossi dei guanti a scopo protettivo