Utente 264XXX
Salve,
Sono alla ricerca di una piccola speranza alla quale aggrapparci.
Ho richiesto un consulto tempo fa, per avere un parere sul varicocele di cui soffre mio marito.
Io ho 27 anni, lui 34 e siamo in cerca di un bambino da 7 mesi.Sapendo dei suoi precedenti col varicocele non ho voluto aspettare i tempi che rientrano nella normalità, e ho avviato i primi controlli.Grazie alla risposta di un esperto tra voi, ho scoperto che le analisi che aveva fatto fino ad oggi non erano corrette..perché seguivano parametri ormai in disuso da tempo.MIo marito è quindi passato alle cure di un bravo andrologo esperto in fertilità, che ha constatato che jl varicocele non era affatto di 2°grado come ci era stato detto..ma bensì di 4°.inoltre le analisi ci avevano permesso di essere molto ottimisti, in quanto appariva un buon numero di spermatozooi con poca motilità. Abbiamo speso una marea di soldi in integratori....per poi scoprire che non servivano a niente e la soluzione potrebbe essere un'operazione....stiamo già puntando una data..la prima disponibile...ma landrologo ci ha consigliato di metterci in lista per la fecondazione assistita.Il mondo ci è crollato addosso e siamo distrutti....mio marito non ha i 20.000.000 di spermatozooi che credevamo avesse...ma non si possono nemmeno contare per quanto sono pochi...quasi assenti. La mia domanda è: dopo l'operazione tornerà a produrne? È il varicocele a impedire la produzione o mio marito è definitivamente sterile? Ci sono speranze di avere una gravidanza naturale? Ho eseguito per scrupolo un'accurata visita ginecologica, e la mia dottoressa mi ha rassicurata riguardo la mia condizione...ho un utero sano, giovane e ben predisposto a una gravidanza....ho paura che non saremo mai genitori...ma sopratutto paura che aspettando per la fecondazione assistita, mio marito perda la pochissima fertilità che gli rimane...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente
comprendo la sua situazione ahimè molto frequente in questo paese, tuttavia non si spaventi e ci riporti l'esame seminale di suo marito, i dosaggi ormonali ed il volume testicolare oltre ad altri esami se fossero stati fatti.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio infinitamente per avermi già dato una risposta..mio marito ha finora eseguito 3 spermiogrammi ritenuti contraddittori e inutili anche dall'andrologo che lo ha adesso in cura...abbiamo eseguito un nuovo esame del liquido direttamente alla visita questo martedì...il medico ci ha mostrato le immagini con i pochissimi spermatozooi presenti..non erano più di 5 di cui quasi tutti deformi..ma non abbiamo i dati specifici di questo esame avendolo effettuato direttamente in studio....
Le posso dire che mio marito è stato in cura 2 anni e mezzo fa con Fertiplus ottenendo poi uno spermiogramma perfetto (sempre quello con i parametri in disuso).l'urologo ci disse di essere positivi e non lo operò. Poi ci siamo sposati e il bambino non arrivava così a settembre abbiamo ripetuto le analisi del seme....lo abbiamo eseguito due volte in due centri diversi.il primo ci disse che non c'era niente da analizzare e ci invitò a correre da un andrologo...Il secondo centro ci diede un risultato non così grave.... tornammo dall'urologo He già lo aveva visitato...gli disse che necessitava di un operazione per togliere definitivamente il problema....e in attesa gli prescrisse un nuovo integratore...diverso da quello che tempo fa aveva migliorato la situazione,Carnitine...Nuove analisi e risultato disastroso....così abbiamo cercato questo andrologo professionista e lui ci ha spiegato che era persino peggio di quanto riportato sulle analisi che avevamo....e che il varicocele è ormai di 4 stadio..quindi ora lo opererà immediatamente.posso riportarle i valori delle analisi chr ci hanno portato da lui dopo la cura con Carnitine....ma sono certa che anche lei le troverà assurde e contraddittorie. Gliele ricopio in un secondo messaggio....
[#3] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
Dopo cura con Carnitine assunto per 2 mesi e mezzo
Colore : bianco
Aspetto: torbido
Coagulazione: presente
Liquefazione:normale
Viscosita: poco viscoso
Conta spermatozooi : 20.000.000
Ph:8.9
Motilità dopo 30 min: 10%
Motilità dopo 2h : 0%
Forme immature :notevole presenza
Cellule epiteliali: assenti
Emazie: 3
Leucociti:6 pcm
Batteri: assenti
Indice fertilità: 0 KUL
Volume :3 cc
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

per prima cosa le rammento che ogni esame dovrebbe essere confermato con dati scritti che ovviamente potrebbero servire ad un altro specialista per una valutazione specifica, l'esame che ci riporta è privo di attendibilità poiché non segue i criteri WHO 2010, quindi prima di procedere faccia ripeter l'esame in un centro che segua tali criteri.

Ancora cordialità
[#5] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
Sono le stesse parole che ci ha detto l'andrologo martedì. Lui ha effettuato l'esame nuovamente in studio durante la visita..ma non abbiamo una relazione scritta.Ci ha detto che non c'è molto da calcolare in quanto gli spermatozooi visibili erano pochissimi e ce li ha mostrati....quando mi dice che le analisi non sono attendibili, è perché c'è anche la possibilità che il quadro non sia così disastroso? O potrebbe pure essere peggiore di quanto riportato? La sola cosa che sappiamo e che deve operarsi e che dobbiamo metterci in lista per sicurezza...ma non ci è chiaro se la gravidanza naturale è impossibile averla...e se dopo l'operazione tutto tornerà come prima. Perdoni la mia sfiducia, ma dando un'occhiata sul web non trovo casi di miglioramenti frequenti...anzi leggo di molti pazienti che peggiorano...siamo una coppia giovane e appena sposata..abbiamo tanti sogni e speranze e ora siamo a pezzi....
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
probabilmente non ci capiamo, in sintesi se vuole un mio parere sulla situazione di suo marito deve fornirmi per il momento : nuovo esame seminale fatto con i criteri WHO 2010, i dosaggi ormonali ed il volume dei testicoli di suo marito (eseguiti dopo visita e/o dopo ecografia).

Esame non attendibile vuol dire che è fatto male e che non segue i criteri dettati dall'Organismo Mondiale della Sanità (WHO).

Ancora cordialità