edema  
 
Utente 430XXX
Buongiorno dottori,
vorrei esporre il mio problema.
Partendo dal presupposto che lavoro da circa un anno come operaio, addetto stampa, in un sacchettificio.
Chiedo il vostro aiuto perché da circa un mese e mezzo soffro di orticaria e edema labiale, causata probabilmente dal contatto con un detergente, atto alla pulizia delle macchine, usato solo in questo lasso di tempo per rispettare una nuova normativa che prevede l'uso di detergenti inodore (nel periodo precedente usavamo lo chanteclair, e non avevo problemi) , oppure, dalle stesse esalazioni di vapore dovute ad un processo di riciclo delle acque sporche, che include appunto questo detergente, vernice e acqua di rete.
Tale coincidenza mi ha fatto supporre sia quello il problema.
L'uso di questa sostanza, comunque, non è decisiva perché stavamo ancora provando alcuni campioni per non venire meno alla normativa, però è necessario sapere il prima possibile, così da farlo subito presente in ditta, a cosa sono allergico.
Ho con me tutti i documenti del caso, con diagnosi del pronto soccorso,in codice giallo, avvenuta la notte del 21 novembre, dove mi si era presentata l'ennesima eruzione con dei peggioramenti rispetto alle precedenti.
che sia realmente causa di una sostanza chimica oppure sono altri i fattori scatenanti?
per fare un test, c'è bisogno della scheda dei prodotti che usiamo?
e siccome sto seguendo una cura a base di medrol, da praticamente due giorni escluso oggi, devo sospenderla?
Grazie dottori, vi prego, aspetto notizie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
In questo caso visto che mi pare da quanto racconti che sembra proprio esserci il fattore scatenante nell' ambiente di lavoro dovresti rivolgerti a una struttura di medicina del lavoro.
Intanto fatti prescrivere dal tuo medico un prelievo per emocromo e C1 INH quantitativo e qualitativo
Pensa se negli ultimi mesi sei stato dal dentista
Prova a non usare dentifricio per 15 gg
Cioè bisogna pensare anche a altre cause tipo lattice
Se nell'ambiente di lavoro sei a contatto con lattice fatti prescrivere anche IgE anti lattice
Se no bisogna fare un test di allontanamento dall'ambiente di lavoro