Utente 430XXX
Buonasera,
Chiedo un consulto riguardante una situazione difficile che sto passando in questo momento. Ho 21 anni e da qualche mese sto con una ragazza, a lei tengo veramente tanto, tuttavia da circa 2 settimane durante la nostra intimità non riesco ad avere un erezione. Preciso che la mia situazione psicologica attuale non è molto "stabile" ovvero frequento l'università e sono indietro di 2 esami, ho lavorato un anno e mezzo ed ora non più, mia madre è stata ricoverata in ospedale circa 2 settimane, il suo ex ( poichè lo conosco ) ha le dimensioni del pene maggiori delle mie. Detto ciò aggiungo che questa situazione si protrae da quando ho avuto una bacio fortuito con un altra ragazza che non ho avuto il coraggio di confessare alla mia ragazza per paura di perdere la sua fiducia; a lei tengo veramente tanto e non vorrei poterla perdere per una "cazzata" .
Tale situazione non è mai stata rilevata prima, anzi abbiamo avuto sempre frequenti rapporti sessuali e nemmeno con le ragazze precedenti ho mai avuto problemi.
La mia ragazza dalla sua si mostra tranquilla anche se dichiara di aver paura che a me non possa piacere più a livello fisico.
Chiedo un consulto riguardante questa situazione perchè è una situazione veramente orribile, dove il mio morale va sotto i piedi.
Cosa posso fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
probabilmente il fattore ansia Le sta provocando una mancata erezione, visto che precedentemente non presentava nessun problema. In questi casi, e' molto importante parlarne con la sua partner e risolvere il problema insieme.
Se il problema dovesse persistere Le consiglio di contattare il suo medico curante.
Cordiali saluti.