Utente 430XXX
Salve staff sono una donna impaurita in quanto non riesco a capire la verità :facendo un ECG un medico mi dice che è nella norma,il medico di base controllandolo mi dice che ho una deviazione assiale sx e mi dice di fare un ecocardio lo faccio e lo porto a vedere al cardiologo del centro che mi fa l esame e mi dice che non ce la deviazione sx,ora
Vorrei capire la verità qualche gentilissimo professionista può delucidarmi e farmi capire ?il medico di base e agguerrito e vuole farmi anche l
holter,avrei bisogno di capire solo se questa deviazione assiale sinistra nel tracciato c'è o non c'è ,potrei pubblicare il link attendo notizie .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le deviazione assiale sinistra può essere banalmente legata al suo sovrappeso

Non si preoccupi
Saluti

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ma io sono anche sottopeso,c'è peso 50 kg a mala pena(prima ne pesavo 47) ,forse avrò sbagliato ad inserire i dati,e non so se ho questa deviazione ,sono preoccupata ,se posto il tracciato sarebbe così gentile da dargli un occhiata ?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo
Lo
Invii a
cecchinicuore@me.com

Perché ha scritto 80-85 kg per 175 cm?
[#4] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi scusi ma è tutta la notte che ci ho pensato io devo dirle una cosa :ieri mi sono dimenticato di dirle che c'è una cosa che mi sta mandando un po' al manicomio ,nel senso che un anno fa mi è stata riscontrata una tachicardia sopraventricolare ,mi hanno prescritto del bisoprololo 1,25 che ho gestito a modo mio (sbagliando )nel senso che lo prendevo ad esempio per 3 mesi poi avevo effetti collaterali e smettevo di assumerlo (scalandolo ),ho fatto questo per quasi un anno (lo prendevo e lo toglievo ),fin quando una settimana fa sentendomi un po' tachicardica ho deciso di riassumerlo ,ho messo un holter di controllo e mi è stata trovata una tpsv a 190 bm per due minuti (ero asintomatica ) e il cardiologo vuole fare l esame nell inguine e mi ha detto di sospendere il betabloccante ,chiedo a lei :questo prendere e interrompere il farmaco più volte (l avrò interrotto 5 volte in un anno )può causare problemi al cuore ?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
signora mia ,
prima mi dice che era sovrappeso, ed poi che ha sbagliato ad inserire i dati
Poi mi dice che ha una deviazione assiale sinistra....che NON ha.

Poi adesso viene fuori con un esame holter che dimostrerebbe una TPSV a 190/min...


cosa fa le puntate dei romanzi?

Mi fa copia ed incolla della risposta Holter per cortesia?

cecchini
[#6] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Non volevo fare troppe domande per non disturbare tuttto qui ...poi il referto l ha il medico che ha visto la mia cassetta e ieri mi ha chiamato e mi ha detto che devo fare questo esame nell inguine ,mi ha detto a voce che ho avuto questa tachicardia e devo togliere il betabloccante per fare questo esame ,perciò le ho chiesto un ulteriore consulto riguardo l interruzione continua di questo farmaco se poteva causarmi problemi ,credevo di fare una cosa buona a non chiedere troppe cose insieme ,ma non ho dormito stanotte e non c'è l ho fatta
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Una paziente prima di decidere o meno di fare un' ablazione deve avere la risposta ufficilae e firmata da parte di un cardiologo.
Mica si fa a voce...
si paccia avere referto ufficiale con i tracciati.
Se davvero ha una TPSV diagnosticata le converrebbe tentarre un'ablazione.
ma come posso io consigliarla o dire qualcosa di sensoato attraverso cio che mi dice una paziente di quello che gli ha riferito un cardiologo?


Arrivederci
cecchini
[#8] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Ha perfettamente ragione ,domani ritirerò il responso dell holter scritto ,è giusto che da persona /paziente abbia la documentazione mi scusi se insisto sulla domanda :per quanto riguarda il betabloccante lo assunto e ho smesso di assumerlo più volte ciò fa male al cuore ?buonaserata e grazie per avermi illuminata
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
no non fa male...e' chiaro che quando lo interrompe, per qualche giorno avra' una frequenza piu elevata.
tutto li'

saluti
cecchini
[#10] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Un abbraccio Manuela .
[#11] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Sto arrabbiatissima buongiorno,ho chiamato il dottore e mi ha detto che devo fare questo studio fisiologico ,ho chiesto la motivazione e mi ha detto che secondo lui nell holter è stata registrata una tpsv non si sa se da rientro o focale ,in aggiunta ho chiesto se poteva darmi il responso su un foglio e mi ha risposto che se non gli credevo potevo cambiare medico ..aaaaa che nervi che nervi ....dottore ma è doloroso come esame ?
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io prioma di eseguire un esame invasivo con un bel po' di cateteri che entrano nel cuore vorrei avere un responso scritto, del quale il suo cardiologo E' TENUTO a fornire.

Lei HA DIRITTO dia vere una risposta scritta e firmata dell'esame in questione

Lei si farebbe operare per un sospetto tumore senza avere in mano un risposto istologico che documentio la presenza di un tumore?

La saluto

cecchini
[#13] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Mi viene da piangere ,il cardiologo mi manderà a quel paese è un tipo burbero ,già mi ha detto che se non mi fido di quello che dice faccio prima a cambiare cardiologo ...
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
e lei lo cambi.

ma si scherza? e' obbligato a darle un responso scritto, con tanto di tracciati dai quali si evidenzaino le aritmie in questione.

Ci faccia parlare il suo medico .
E' un suo diritto.
Ma si scherza davvero?

La saluto

cecchini
[#15] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Grazie di tutto così farò ,lei è speciale un abbraccio
[#16] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Dottore buongiorno scusi se la disturbo per un ultima volta ma ho aggiornamenti :ho fatto chiamare dal mio medico di base il cardiologo ,e dopo una lite di entrambi assistita telefonicamente siamo arrivati alla conclusione che il cardiologo ci darà l esito dell holter dove è stata registrata l aritmia a patto che cambierò cardiologo sotto il consiglio del medico di base stesso ieri ho applicato un holter che ho tolto stamane alle 9 e il centro mi ha dato direttamente il responso può valutarmelo?le allego il referto :frequenza media 84 max 141 e min 42 ,ectopie sopraventricolari :0 ,ectopie ventricolari 18 distribuite in singole:7 trigemine:6 bigemine :4 coppia :1 ,in particolare si registra una sequenza di 4 ectopie Ve in sequenza trigemina a 132 bm(ero Sintomatica per vuoti al petto) run sve e run ve:0 pause superiori a 2,5 sec:0 ,lei per queste extrasistoli giunte mentre facevo una rampa di scale trigemine se non erro mi consiglia qualche esame ?la ringrazierei dal vivo saluti.
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo motivo di preoccupazione
Dato che è ansiosa (FC media 84 bpm) piccole dosi di beta
Bloccante sono indicate

Arrivederci
[#18] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Ottimo grazie magnifico Dottore in realtà pure io curante mi ha prescritto un quarto di metroprololo però volevo avere una sua opinione più affidabile per quanti riguarda queste extrasistoli vicine posso stare tranquilla e andare anche in montagna?
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
un quarto di metoprololo e' una dose da criceti, anche perche il farmaco dura 8-12 ore in circolo.
Non vedo perche' lei non possa andare in montagna...il suo rischio cardiaco e' bassissimo, ovviamente non zero, come tutti.


Arrivederci

cecchini
[#20] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
La riabbraccio d scusi l affetto ma sono così !
[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E perche' scusarla dell'affetto....anzi.... la ringrazio !
Buona giornata

cecchini
[#22] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno Dottore chiedo scusa se la ricontatto ma e l ultima volta che lo farò dato che ho tutte le notizie a disposizione ma non posso "muovermi "se non prima di aver avuto un suo parere ,bene il cardiologo precedente aveva ragione l aritmia è stata registrata ,riporto l esito scritto esattamente nell holter ,posso allegare anche il link se non è sufficiente :frequenza media 85 bm ,max 197 e min 46 bm ,sporadici bev (8)organizzati in forma trigemina ,sporadici besv(3) isolati ,in particolare si registra evento di tachicardia parossistica soptaventricolare presumibilmente da rientro (da valutare con see o sete)innescata da coppia di extrasistoli ventricolari,durata complessiva aritmia 7:20 minuti a frequenza massima 197 bm interrotta è convertita in ritmo sinusale spontaneamente ,il medico di base di fronte a questo referto ha contattato ad una clinica privata che si occupava di elettrofisiologia a Brescia e privatamente ha provveduto a prenotarmi lo studio che dovrò fare tra 3 giorni ,ho avuto modo di parlare con un cardiologo che farà questo studio telefonicamente però lo sai lei per me è diverso ,mi può chiarir questa ultima cosa ?bene la domanda che vorrei fare e questa qui :1)il medico mi ha detto che durante lo studio inietterà un farmaco per aumentare la frequenza (isoprenalina se non erro )però c'è da dire che già di base io ho 100-110 bm se sono agitata anche 120 ,questo farmaco in aggiunta alla mia frequenza già un po' elevata può farmi accadere spiacevoli inconvenienti ? 2)si prova molto dolore ed è molto fastidioso ?molte grazie ancora
[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi cosa intende per.

"che farà questo studio telefonicamente"

per telefono si fanno i sondaggi...mica i test provocativi...

Clinica privata?

Ma neppure per sogno, lei vada in una clinica del SSN.

Prove di stiomolaizone telefonica...ma msi scherza?=

Ascolti bene

Lei non mio ha fornito NESSUN DOCUMENTO UFFICIALE in formato pdf, scannerizzato.

Lei faccia cio' che vuole, ovviamente, ma io la sconsiglio vivamente

Arrivederci

cecchini
[#24] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Perfetto non posso che ascoltare il suo consiglio. Provvederò a farla in ospedale ,non so mandare lo scanner Dottore se mi da indicazioni provvederò ,domani stesso vedrò come fare per eseguirla in ospedale ,in ogni caso è un esame pericoloso e questo farmaco può farmi scoppiare il cuore in un soggetto tachicardico e con extrasistoli ventricolari ?grazie .
[#25] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
può mandare lo scanner alla mia mail

cecchinicuore@me.com


L'esame non fa "scoppiare" il cuore...puo provocarle dei disturbi del ritmo dominabili. Il problema e'ì vedere se questo esame sia da fare....e sicuramente , se andasse fatto, non con il cardiologo al telefono, perché' in tal caso il cardiologo andrebbe arrestato...

cecchini