Utente 400XXX
Buongiorno dottori

Io sono un ragazzo di 21 anni sto facendo palestra per aumentare massa muscolare. Parlando con il mio nutrizionista mi ha detto di prendere per 30 giorni degli aminoacidi per immagazzinare più proteine. La mia dieta contiene 14 pasti settimanali principali "pranzo e cena" dove mangio pasta verdure e carne oppure legumi,formaggi con una fetta di pane solo quando vado in palestra ecc "pranzo" e per la cena verdure e carne oppure legumi come a pranzo
Invece a colazione "visto che io vado di mattina in palestra" mi ha detto il mio nutrizionista di prendere un succo con un panino ed affettato
più un spuntino alla mattina ed uno al pomeriggio
Vorrei sapere se assumere questi aminoacidi rischio di compromettere i reni "insufficienze renali" e compromettere gli altri organi visto che forse immagazzino troppe proteine.
Infine vorrei sapere se questi aminoacidi sono essenziali per aumentare massa oppure se i si riesce anche senza assumerli
grazie mille a tutti buona giornata
[#1] dopo  
Dr.ssa Fulvia Caligaris
20% attività
4% attualità
0% socialità
ASTI (AT)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2016
Gentilissimo,
per la mia esperienza sono assolutamente contraria all'utilizzo di prodotti iperproteici quali quelli da Lei citati. Dai parametri che lei fornisce il Suo BMI indica un sovrappeso e la sua alimentazione suppongo preveda già una dieta con almeno 1 gr. di proteine proKG/peso.
Certamente avrà fatto esami laboratoristici per cui sarà stata valutata la funzione renale.
Eccedere con proteine causa certamente un super lavoro ai suoi reni. Prosegua con una dieta equilibrata e senza integratori.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottoressa
Grazie mille per la sua risposta. Venerdì scorso ho fatto la mia visita dal nutrizionista che mi ha fatto una bioimpedenziometria dove mi ha detto che ho molta massa magra. Mi ha detto che non c'è massa grassa in eccesso.( premetto che il nutrizionista mi ha fatto andare in palestra a fare massa muscolare solo quando ha visto dalla bioimpedenziometria che non c'era più grasso in eccesso. " almeno così mi ha detto " inoltre mi ha detto che il biglietto è una cavolata perché nessuna persona ha la stessa muscolatura che incide sul peso. Con il calcolo bmi mi ha spiegato che non tengono conto di questa grande differenza. "io sono ignorante della materia non so se mi ha detto bene")
La mia dieta non né ho la più pallida idea se contiene 1gr di proteine per kg, so solo che a pranzo devo mangiare verdure pasta e carne oppure legumi, formaggio.
Premetto che io sono contro tutti questi integratori.
Ora lei mi ha messo il dubbio se il nutrizionista ha fatto una dieta in base alla mia funzione renale. Il mio nutrizionista si è solo preoccupato di prendermi un campione di saliva per analizzare il DNA in modo da trovare l'esatta dieta per velocizzare il mio metabolismo. Ora con la dieta che mi ritrovo ho paura di mettere in rischio reni ed altri organi/ sistemi circolatori.
Cordiali saluti