Utente 682XXX
Buonasera,
scrivo per un problema che mi riguarda praticamente da sempre.
Soffro di ipersensibilità del glande e ciò si manifesta in diversi modi e in diverse occasioni.
Mi provoca ad esempio dolore semplicemente lavando il glande e ovviamente anche durante i rapporti.
Il mio andrologo di fiducia mi ha inoltre effettuato circa due anni fa un intervento di frenuloplastica per favorire la completa scopertura del glande.
Ciò nonostante, l'ipersensibilità non è andata via e mi provoca, tra tutti i disturbi, quello dell'eiaculazione precoce.
Un altro problema non indifferente è la difficoltà nell'indossare il profilattico.

Esistono soluzioni topiche e non invasive come la circoncisione?

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

esistono ma per questo dve riconsultare in diretta il suo andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

http://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.