dente  
 
Utente 430XXX
Buongiorno, circa due mesi fa ho devitalizzato un molare che mi dava forti fastidi.
E’ stata una devitalizzazione travagliata ma poi per un pò è andato tutto benissimo. Però dopo qualche settimana ho iniziato ad accorgermi che se gli do colpetti è più insensibile degli altri che sono vivi.
Non so come spiegarlo, ma non è esattamente dolore, è una sorta di indolenzimento o un principio di dolore che nel tempo si fa sentire sempre più facilmente e ora lo sento anche se lo risucchio o quando ci mastico, però non quando premo ma quando rilascio e il cibo si attacca leggermente. Lo sento anche in certi momenti quando inghiottisco la saliva e la lingua preme sul dente.
Insomma, la pressione dall'alto non da fastidio, mentre la depressione o la pressione laterale si.
Niente di insopportabile, ma mi sto chiedendo se può essere sintomo di qualcosa che è andato storto. E’ possibile capire cosa potrebbe essere?
[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,difficile valutare on line il problema,mi pare che la devitalizzazione sia andata a buon fine se non avverte dolore,
tuttavia credo che un controllo dal suo dentista e una rx endorale
siano d'uopo.Opportuno anche valutare se il dente in questione
non abbia problemi parodontali e se l'otturazione non stia "cedendo".
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la sua risposta tempestiva, questa settimana tornerò dal mio dentista e gliene parlerò, ma un secondo parere è sempre gradito..
Mi è venuta in mente una cosa che non ho scritto prima: prima di decidere di devitalizzare è stato fatto un tentativo di otturazione e il dentista ha notato una frattura nella parte posteriore del dente, quindi non visibile dalla radiografia.
Poi siccome ha continuato a far male perchè avevo una forte pulpite, ha riaperto e ha verificato visivamente se la frattura arrivava alla radice ma ha detto di no quindi ha proceduto con la devitalizzazione.
E' possibile che questi sintomi siano legati a una frattura profonda, che magari non era visibile o che ha continuato a "camminare"?
[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
E' possibile che ci sia una frattura,probabilmente non profonda, altrimenti avrebbe problemi parodontali (dolore,gonfiore gengivale o ascesso).
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno, ieri sono stata dal dentista, non mi ha fatto nessuna radiografia, credo anche perchè la frattura è nella parte posteriore del dente e non si vedrebbe, ma ha controllato a fondo con l'attrezzo appuntito e dice che secondo lui la frattura è ancora ferma alla corona. Mi ha anche dato colpetti col retro dell'attrezzo e sentivo dolore, soprattutto quando colpiva i lati ma alla fine non mi ha dato una spiegazione.
Non mi rimane che aspettare e sperare che passi..